Alexa Unica Radio
elena pirisi

Banco di Sardegna: al via i “Concerti in Sala Siglienti”

A Sassari partono i Concerti in Sala Siglienti, che si pongono come obbiettivo la valorizzazione delle eccellenze musicali in Sardegna. I concerti sono organizzati dal Banco di Sardegna.

Giovedì 9 maggio alle 19 in Piazzetta Banco di Sardegna 1 a Sassari, la giovane pianista Elena Pirisi sarà la protagonista dell’appuntamento di apertura dei “Concerti in Sala Siglienti”, la rassegna, giunta alla XIV edizione, organizzata dal Banco di Sardegna con il coordinamento artistico dell’Associazione culturale teatrale e musicale LABohème e con il patrocinio del Comune di Sassari.

Per il Banco di Sardegna sostenere e incoraggiare le eccellenze dell’Isola, in tutti i campi, e i giovani in modo particolare, è un grande motivo di orgoglio. Proprio con l’obiettivo di promuovere e premiare le capacità dei talenti musicali di valenza nazionale e internazionale con particolare attenzione agli artisti sardi, la serata sarà dedicata a una delle Eccellenze del Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari.

Elena Pirisi, nata a Sassari nel 2000, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di otto anni. In questi anni ha partecipato a numerosi concorsi pianistici regionali e nazionali conseguendo brillanti risultati: Berchidda, concorso “Monte Acuto” (2012, 1° premio); Sassari, concorso “Prime Note” (2015, 1° premio); Sestri Levante, concorso “J. S. Bach” (2015, 2° premio; 2016, 1° premio; 2017, 2° premio); Bologna, concorso “Andrea Baldi” (2016, 2° premio); Alghero, concorso “Las Tronas” (2015, 1° premio). Ha tenuto recital nella sala Fellini – Terme di Chianciano, a Pinerolo (TO), Luserna San Giovanni (TO) e presso la sala Expo di Olbia. Ha partecipato a varie masterclass tenute da pianisti di fama internazionale.

Elena Pirisi eseguirà musiche di Bach, Brahms e Debussy.

Il programma completo:

Il 16 maggio si passerà invece alla musica vocale da camera spagnola e italiana, con il mezzosoprano Aloisa Aisemberg accompagnata al pianoforte dal sassarese Michele Nurchis.

Omaggio a Cole Porter il 23 maggio con il quartetto jazz del conservatorio: il docente Mariano Tedde al piano, con gli allievi Saverio Zura alla chitarra, Michele Sanna al basso elettrico e Jacopo Careddu alla batteria.

Il 30 maggio la rassegna si concluderà con le musiche di Brahms eseguite dal Sestetto d’archi Enarmonia. Protagonisti Pietro Scalvini, prima viola dell’orchestra del regio di Parma e dei Virtuosi Italiani, e cinque talenti sassaresi: Alessandro Puggioni e Alessio Manca (violini), Gioele Lumbau (viole), Francesco Abis e Luca Carta Mantiglia (violoncelli).

L’ingresso al concerto è libero fino a esaurimento posti.

La pagina FB dell’evento:
https://www.facebook.com/Concerti-in-Sala-Siglienti-117501291986151/

About Federico Montaldo

Studente di Lingue e Comunicazione, appassionato di cinema, musica e fotografia.

Controlla anche

Piero Rattalino

Maurizio Baglini su Rai5 con le “note sbagliate” di Beethoven e Schubert

Get Widget La docuserie realizzata dal Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo al via …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.