Alexa Unica Radio
hector costita

Il Jazz di Hector Costita al BFLAT in un concerto unico

Ritorna al BFLAT ad un anno di distanza il grande sassofonista Hector “Costita” Bisignani col suo Italian quartet

Domenica 14 aprile 2019 concerto unico ore 19:00 al Bflat con Hector Costita, compositore, arrangiatore, sassofonista, clarinettista, flautista e insegnante, è nato a Buenos Aires. All’età di 13 anni, ha iniziato a studiare clarinetto, suonando questo strumento in orchestre giovanili. A 18 anni riceve un invito dal maestro Lalo Schifrin per partecipare come sassofonista alla sua Big band, dove scopre un nuovo mondo musicale, il Jazz.

Costita, 85 anni, suona  jazz  e bossa nova in modo estremamente elegante e raffinato, sempre swingante e coinvolgente.  Nei suoi concerti si percepisce l’incanto della sua umanità e non manca mai una lectio magistralis di raro spessore artistico sul jazz e sulla bossa nova di cui è stato un riconosciuto precursore.

Ha registrato una infinità di dischi con i piu’ grandi della bossa nova: Sergio Mendes, Hermeto Pascoal, Tom Jobim, João Donato, Edu Lobo, Chico Buarque, João Gilberto, Johnny Alf, Dick Farney, Elis Regina, Milton Nascimento, Zimbo Trio, Wilson Curia.

Gli anni ’60 furono probabilmente il decennio migliore per Hector Costita. In quegli anni ha suonato con molti famosi musicisti e registrato i suoi album principali. All’inizio del decennio, ha formato un trio di samba con João Donato e Xu Vianna. Nel 1962, registrò il suo primo album: O fabuloso Hector. In quel decennio, si presentava come Don Junior. Nonostante la sua carriera da solista, Bisignani ha suonato in Sexteto Bossa Rio, con Sérgio Mendes, dal 1962 al 1964. Ha anche suonato con Dick Farney (1962), Manfredo Fest (1963) e Luiz Chaves (1963). Nel 1964, ha registrato l’album che è considerato il principale della sua carriera: Impacto. Nel 1964, Bisignani si trasferì in Francia per studiare al Conservatorio di Musica di Parigi. Tornato in Brasile, si unì all’Orchestra di Carlos Piper, ma suonò anche come sideman per molti artisti come Elis Regina e Wilson Simonal. Dal 1973 al 1981, Costita si unì alla grande band di Nelson Aires. Dopo la fine di quel gruppo, ha iniziato la sua carriera come insegnante di musica. Ha iniziato a insegnare in CLAM, una scuola di musica popolare brasiliana, creata da Zimbo Trio.

Con lui sul palco Paolo Carrus (pianoforte), Piero Di Rienzo (contrabbasso) e Vittorio Sicbaldi (batteria), jazzisti che vantano un indiscusso curriculum artistico.

About Giulia Olla

Nata a Cagliari nel 1995, studentessa di Lingue e Culture per la Mediazione Linguistica presso L'Università di Cagliari

Controlla anche

Hydra trio gocce dallinferno

Gocce dall’inferno: il debutto del recital musicale della Divina Commedia

Get Widget Domani (venerdì 12 novembre) alle 22 al Bflat Club di Cagliari l’esordio del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.