Alexa Unica Radio

Cagliari: postazioni autovelox, il calendario di gennaio

La Polizia Municipale di Cagliari pubblica gli orari e le posizioni dei rilevatori mobili del mese di gennaio 2019.

Per fare in modo che la velocità venga moderata e che diminuisca il numero di incidenti stradali, il Corpo Polizia Municipale di Cagliari ha reso noto il calendario indicante i giorni e i luoghi in cui saranno operativi gli strumenti di controllo della velocità per il mese di gennaio 2019:

   7 lunedì (strada arginale Terramaini)    9,00-13,00
    8 martedì (viale Diaz)  14,30-18,00
    9 mercoledì (via Lungosaline)     9,00-13,00
    11 venerdì  (viale Monastir)   9,00-13,00
    14 lunedì (via Lungosaline)    9,00-13,00
    15 martedì  (Asse Mediano)  14,30-18,00
    16 mercoledì  (strada arginale Terramaini)    9,00-13,00
    18 venerdì  (Asse Mediano)  14,30-18,00
    21 lunedì  (via Lungosaline)    9,00-13,00
    22 martedì  (Asse Mediano)  14,30-18,00
    23 mercoledì  (via Lungosaline)     9,00-13,00
    25 venerdì  (strada arginale Terramaini)    9,00-13,00
    28 lunedì  (via Lungosaline)    9,00-13,00
    29 martedì (viale Monastir)  14,30-18,00
    30 mercoledì  (via Lungosaline)     9,00-13,00

Le multe per eccesso di velocità, rilevate da autovelox e tutor, variano a seconda dell’infrazione commessa e possono essere accompagnate dalla decurtazione di punti sulla patente nonché dalla sospensione o dal ritiro della patente di guida. Per non incorrere in nessuna di queste sanzioni, è sufficiente rispettare i limiti di velocità previsti dal Codice della Strada: 50 km/h, o in alcuni casi 70 km/h, nei centri urbani, 90 km/h su strade extraurbane secondarie e locali, 110 km/h su strade extraurbane principali e 110 km/h in autostrada. Accanto a questi, bisogna tenere in considerazione i limiti più bassi per i neopatentati e per i conducenti di particolari veicoli, quelli previsti in caso di precipitazioni atmosferiche e quelli segnalati da appositi cartelli stradali.

Le sanzioni pecuniarie per superamento dei limiti di velocità sono regolate dall’articolo 142 del Codice della Strada. Per le multe degli autovelox il costo varia da un minimo 41 €, quando il limite viene superato di soli 10 km/h, fino a un massimo di 3287 €, quando il limite viene superato di oltre 60 km/h. A partire dal superamento del limite di oltre 10 km/h, inoltre, vengono decurtati anche i punti dalla patente per autovelox; la decurtazione varia dai 3 ai 10 punti in base alla gravità dell’infrazione e raddoppia per i neopatentati e per chi guida i mezzi pesanti. Al superamento dei 40 km/h di eccesso di velocità, inoltre, viene disposta la sospensione della patente da un mese a un anno. Infine, se in un periodo di due anni si supera per due volte il limite di velocità di 60 km/h, la sanzione prevista è la revoca della patente di guida. In conclusione, in caso di superamento dei limiti di velocità rilevato dall’autovelox i punti della patente possono essere decurtarti e il permesso di guida può essere sospeso o revocato; nella maggior parte dei casi, inoltre, si incorre in una sanzione amministrativa più o meno pesante a seconda del tipo di infrazione commessa.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Continua l’esposizione arteXarte

Get Widget Fino al 31 ottobre alla MEM di Cagliari l’esposizione degli otto artisti della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.