Unica Radio Skill Alexa
david

Cinema tedesco oggi: la società nella germania di oggi

Cinema tedesco oggi, martedì 27 novembre 2018, alle ore 21:00, l’ACIT presenta il film willkommen bei den hartmanns

Per la rassegna CINEMA TEDESCO OGGI, martedì 27 novembre 2018, alle ore 21:00, presso la Cineteca Sarda, in Viale Trieste 126, Cagliari, l’ ACIT presenta il film Willkommen bei den Hartmanns (Benvenuti in Germania) di Simon Verhoeven, che affronta con umorismo il tema dell’accoglienza ai migranti. Il film è stato campione d’incassi in Germania e all’estero e si avvale dell’interpretazione della nota attrice Senta Berger. Interviene Elisabetta Randaccio, critico cinematografico.L’ingresso è libero e gratuito. Il film è in versione originale con sottotitoli in italiano. La rassegna è organizzata col contributo di Goethe-Institut, Regione Sardegna e Comune di Cagliari e in collaborazione con Società Umanitaria-Cineteca Sarda e Spazio 2001.

Angelika, insegnante in pensione, decide di accogliere in casa un immigrato nigeriano sfidando il parere del marito. Quello che non immagina è il ritorno a breve, sotto lo stesso tetto, della figlia, eterna studentessa, e del figlio appena divorziato, con il nipote dodicenne al seguito. Riuscirà la famiglia allargata a convivere felicemente? Commedia irresistibile e campione d’incassi in patria, il film di Simon Verhoeven è anche una metafora illuminante della Germania di oggi, sospesa tra paura e desiderio di accoglienza, tensione sociale e solidarietà, ma sempre capace della speranza in un futuro migliore..

About Michele Mascia

Michele Mascia
Mi chiamo Michele Mascia, sono nato a Cagliari il 13 Marzo del 1995, dove tutt'ora vivo. Sono uno studente universitario iscritto all Università di Cagliari in Lingue e Culture per la Mediazione Linguistica. Tra le mie passioni ci sono i viaggi, la musica e film e serie tv.

Controlla anche

fellini

Punto di Vista Film Festival: ultima serata e premiazione

Punto di Vista Film Festival 2020 non solo cinema. Un Festival in viaggio nella sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *