Alexa Unica Radio
RASSEGNA CINEMA SANT'ELIA

Prende il via da Sant’Elia la rassegna di cinema itinerante

Cinebarrio è una rassegna itinerante, che nei venerdì di ottobre (5 – 12 – 19 e 26) porterà il cinema in diversi luoghi del quartiere Sant’Elia, a Cagliari.

Il progetto, a cura di L’Ambulante e Urban Center, nasce nell’ambito di Cineperiferie, iniziava promossa dal MiBAC_Direzione Generale Arte e Architeura contemporanee e periferie urbane e Direzione Generale Cinema.

Cinebarrio affronta il tema del paesaggio periferico seguendo un fil rouge cinematografico fao di una molteplicità di sguardi e spazi, per offrire occasioni di dialogo e riflessione sull’abitare la periferia sia essa umana o geografica. Sguardi intesi come pun di vista sul vivere in contes difficili e dentro cambiamen importan; o, in senso ampio, comprendendo la dimensione umana insieme ad una dimensione sfacceata del dato geografico o fisico.

La rassegna traccia una sorta di viaggio nello spazio e nel tempo, araversando diverse configurazioni di periferia: nella storia, in comunità temporanee aggregate da un problema o da un sogno, fino all’inmo sguardo di un bambino che vive lo sradicamento da un luogo, un viaggio dall’archivio all’oggi che ci permee di costruire un percorso metaforico in cui lo speatore “periferico” talvolta si riconosce. Un cinema di qualità capace di portarci oltre un’immagine stereopata di periferia. Con ospi di fama nazionale e internazionale, con due anteprime isolane e con film capaci di portarci in un viaggio vicino e lontano in cui il senso di casa e di abitare assume molteplici facce.

Due i luoghi principali in cui si svolgeranno le proiezioni: l’oratorio Sant’Elia in via Sant’Elia, grazie ad una collaborazione con la parrocchia del quarere; la scuola Nanni Loy e il suo corle, grazie ad una collaborazione con il CPIA 1 di Cagliari, da anni impegnato nell’istruzione per adul nel quarere, ospita nelle struure dell’Istuto Comprensivo Randaccio Tuveri Don Milani. Ognuna delle giornate prevede azioni da parte di quaro ars del network hOMe, per promuovere la partecipazione del pubblico e in parcolare degli abitan del quarere e costruire un legame con i contenu cinematografici. Gli ars lavoreranno alla realizzazione di installazioni da realizzare ed inserire nel tessuto urbano, spaziando dal collage su muro alla fiber art, all’arte relazionale. Gli ars sono Flirst, Paola Corrias, Daniela Frongia e Giulia Casula.

5 OTTOBRE, oratorio Sant’Elia, via Sant’Elia, ore 19,30 Happy Winter (Italia, 2017, 91 min) Di Giovanni Totaro

12 OTTOBRE, scuola Nanni Loy, via Schiavazzi, ore 19,30 in collaborazione con CPIA 1 Cagliari Le case che eravamo (Italia, 2018,18 min) Di Arianna Lodeserto Aperti al pubblico (Italia, 2017,60 min) Di Silvia Bello Saranno presenti le autrici

19 Ottobre, oratorio Sant’Elia, via Sant’Elia, ore 19,30 in collaborazione con Terre di Confine Film Festival Los Colores de la Montaña (Colombia, 2011, 94 min) Carlos César Arbeláez V.O. sootolata in italiano

26 Ottobre, scuola Nanni Loy, via Schiavazzi, ore 19,30 in collaborazione con CPIA 1 Cagliari ESTIU 1993 (Spagna, 2017, 93 min) Di Carla Simón V.O. sootolata in italiano

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Jazz e sapori

Jazz e sapori levantini da Cagliari a Istanbul

La buona musica all’Associazione sardi Gramsci di Torino   Al via l’evento che vede Jazz …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *