Alexa Unica Radio
Centro internazionale del fumetto

Il Centro Internazionale del Fumetto organizza un Open Day

Il Centro Internazionale del Fumetto organizza un Open Day a Cagliari per far conoscere l’offerta didattica dei corsi diretti da Bepi Vigna in partenza a ottobre.

Il Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari apre le porte agli aspiranti fumettisti: mercoledì 26 settembre, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21, gli insegnanti e lo staff del centro presenteranno al pubblico i nuovi corsi di fumetto e di scrittura creativa e risponderanno alle domande degli interessati a partecipare.

Il 9 ottobre ripartono infatti i corsi di fumetto per ragazzi e per adulti del Centro Internazionale del Fumetto, diretti da Bepi Vigna, che si terranno all’interno degli spazi del polo culturale e bibliotecario in via Falzarego 35, dove nasceranno anche la prima Biblioteca del Fumetto e l’AMI – Archivio Multimediale dell’Immaginario.

Nel corso dell’Open Day si terranno due presentazioni, alle 11 e alle 18, in cui prenderanno parola gli insegnanti e lo staff del centro per illustrare al pubblico i programmi e i metodi didattici. Oltre a partecipare ai due appuntamenti, gli insegnanti riceveranno tutti gli utenti interessati nel corso dell’intera giornata. Gli aspiranti artisti potranno così consultare individualmente lo staff e presentare il proprio portfolio.

Due i corsi che verranno presentati: il corso base per adulti – di 120 ore – che comprenderà lezioni teoriche e pratiche su disegno e sceneggiatura, oltre a diversi incontri di approfondimento masterclass con importanti autori; e quello per bambini e ragazzi – di 60 ore – dal titolo “Il Giromondo delle creature fiabose”.

BepiVigna, direttore del Centro Internazionale del Fumetto e storico sceneggiatore della testata Nathan Never per Sergio Bonelli Editore, terrà le lezioni di sceneggiatura e storia del fumetto, Mario Atzori, disegnatore e copertinista della serie Legs Weaver, insegnerà invece nei corsi di disegno realistico. Le lezioni di computer grafica sono affidate a Laura Congiu, disegnatrice e colorista per Tunuè, San Paolo Periodici e Libellus, quelle di grafica ad Angela Cotza, grafica multimediale ed esperta di comunicazione visiva (ha prodotto importanti campagne pubblicitarie in ambito nazionale e internazionale), mentre Stefania Costa, illustratrice e fumettista freelance, si dedicherà alla teoria del colore; infine, Gildo Atzori, pittore e disegnatore del fumetto Dimonios – La leggenda della Brigata Sassari, curerà le esercitazioni di disegno. 

Tra gli importanti autori di rilievo che terranno le masterclass e gli incontri di approfondimento, il corso annovera Daniele Serra, illustratore e fumettista vincitore del British Fantasy Award nel 2012 e nel 2017, che ha pubblicato in Europa, Giappone, Stati Uniti e Australia, Sergio Giardo, disegnatore e copertinista per Sergio Bonelli Editore, e Otto Gabos, fumettista, illustratore e scrittore, membro di alcuni tra i più importanti movimenti del fumetto italiano.

Ripartiranno anche i laboratori di lettura, scrittura e fumetto per bambini e ragazzi di 60 ore, dove i più giovani verranno introdotti al concetto di racconto per immagini attraverso l’approfondimento di storie fantastiche. Quest’anno il protagonista assoluto sarà il popolarissimo Harry Potter, oggetto di lettura e di rielaborazione da parte degli studenti che verranno guidati da Lorella Costa, esperta di scrittura creativa e responsabile dei laboratori, e ancora da Stefania Costa e Laura Congiu.


About Simona Tessitore

Controlla anche

calcio

Divorzio tra Ladinetti e Cagliari, addio su Instagram

Get Widget Le strade del centrocampista Riccardo Ladinetti e della squadra del Cagliari Calcio, così …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.