Alexa Unica Radio
70 progetti nel segno dell'arte

Giornate Patrimonio: 70 progetti nel segno dell’arte

Il 22 e 23 settembre festeggiamo le Giornate europee del Patrimonio, gli eventi promossi dalla Sovrintendenza di Cagliari, Oristano e Sud Sardegna

“A Cena con Efisio” sabato al Museo Archeologico di Cagliari. Un banchetto della Sardegna Romana, dall’antipasto alla frutta, con protagonisti anche gli studenti dell’alberghiero di Cagliari e Pula. È solo uno dei progetti pensati nell’Isola per la 27/a edizione delle Giornate Europee del Patrimonio. Un weekend, 22 e 23 settembre, per scoprire luoghi di solito inaccessibili, tra passato e presente.

Musei statali e siti aperti: il sabato sera si paga solo un euro per l’accesso. Occasione per valorizzare il patrimonio storico culturale e archeologico attraverso una fitta agenda tra visite guidate a tema, laboratori, mostre, performance, concerti, percorsi e convegni. Una geografia di eventi che abbraccia nord e sud dell’Isola.

Risultati immagini per Giornate Patrimonio 2018

Con un fil rouge: “L’arte della condivisione”. Oltre 70 i progetti, un migliaio gli operatori culturali pubblici coinvolti. “Arte come strumento di condivisione della conoscenza – ha spiegato la direttrice del Polo Museale della Sardegna, Giovanna Damiani – Abbiamo registrato una straordinaria adesione da parte di Comuni, archivi, biblioteche, musei, fondazioni, associazioni culturali e cooperative”.

La figura di Giovanni Spano sarà ricordata alla Pinacoteca di Cagliari. La Soprintendenza archivistica della Sardegna promuove un’apertura straordinaria con una mostra sull’antico quartiere cagliaritano “La Vega”. Focus sulle launeddas al Museo Archeologico di Sassari, mentre in una sala della Pinacoteca sarà ricostruita la memoria storica del Canopoleno.

Sempre nel Nord Sardegna il Museo Archeologico nazionale di Porto Torres propone “Cultura a Km0”, un ‘pedibus’ che dalla Basilica di San Gavino giunge all’area archeologica.

Il Compendio Garibaldino di Caprera apre la casa di ferro adiacente alla Casa Bianca, nella quale verranno esposti alcuni preziosi libri della Biblioteca di Garibaldi. Il Memoriale ospita, invece, una mostra fotografica dedicata a fortificazioni militari. Una mostra sul sito preistorico su Coddu-Canelles sarà allestita, invece, nell’ex caserma Cavalleggeri di Selargius.


About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Arrexini 2022 a Villanovaforru

Get Widget A Villanovaforru si definiscono gli ultimi dettagli di Arrexini: festival della Cultura Sarda …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.