Alexa Unica Radio
ministero difesa

Accordo tra università di Cagliari e ministero della difesa

ACCORDO TRA UNIVERSITÀ DI CAGLIARI E MINISTERO DELLA DIFESA.

LA FIRMA DEL SEGRETARIO GENERALE DELLA DIFESA, CARLO MAGRASSI, E IL RETTORE MARIA DEL ZOMPO, PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE MILITARI E LA TUTELA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE STORICO IN SARDEGNA, SCATURISCE DAL PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELLA DIFESA E LA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA SOTTOSCRITTO NELLO SCORSO DICEMBRE. IN PRIMA FILA IL TEAM I RICERCA DELLA DOCENTE DONATELLA RITA FIORINO

E’ stato sottoscritto dal Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari, Maria Del Zompo, e dal Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti, Generale di Squadra Aerea Carlo Magrassi un accordo di collaborazione per la cooperazione sui temi della ricerca scientifica, innovazione tecnologica, formazione e riqualificazione delle aree e delle infrastrutture militari della Sardegna.

La collaborazione scaturisce dal Protocollo di Intesa tra il Ministero della Difesa e la Regione Autonoma della Sardegna sottoscritto nello scorso mese di dicembre, ed è finalizzato all’incremento del patrimonio di conoscenze scientifiche e tecnologiche attraverso l’avvio di programmi di ricerca, didattica e formazione, anche di terzo livello, nel settore dell’Innovazione tecnologica e della riqualificazione delle aree della Difesa. Gli ambiti individuati sono il restauro, la rifunzionalizzazione e la valorizzazione del patrimonio edilizio militare e la sua riqualificazione urbana e ambientale, alla luce delle mutate esigenze.

La collaborazione con l’Università di Cagliari si aggiunge a quelle già avviate dalla Direzione Generale dei Lavori e del Demanio con il Politecnico di Torino, il Politecnico di Milano, l’Università di Palermo e la Libera Università di Bolzano. Tale importante attività contribuisce a creare coesione sociale ed istituzionale sviluppando una delle più aggiornate reti di sperimentazioni nazionali per favorire l’eccellenza della ricerca scientifica e tecnologia e permette la diffusione di una cultura innovativa in aree disciplinari d’interesse condiviso, nell’interesse della collettività. Gli immobili e le infrastrutture militari rappresentano infatti un importante patrimonio identitario del Paese, spesso di rilevante valore storico e paesaggistico, ma anche un consistente capitale economico, sociale e tecnologico che, quando non più utile ai fini istituzionali, può contribuire ad alimentare processi virtuosi di crescita e sviluppo del territorio.

L’attività è maturata nell’ambito di una serie di iniziative e collaborazioni portate avanti dalla Direzione dei Lavori e del Demanio, diretta dal Gen. D. Massimo Scala, e dal Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell’Università di Cagliari (DICAAR) già diretto da Antonello Sanna, e attualmente guidato da Giorgio Massacci.

La ricerca scientifica può supportare questi processi attraverso lo sviluppo di analisi specialistiche, la costruzione di modelli, le esplorazioni progettuali e la configurazione di nuovi scenari, anche nella linea del dual use ovvero della condivisione civile-militare. Il Col. Pasqualino Iannotti, per la Direzione dei Lavori e del Demanio, e la Prof.ssa Donatella Rita Fiorino, per l’Università di Cagliari, continueranno a lavorare e collaborare su questi temi attraverso gli studi e le attività di ricerca e didattica già avviate, per raggiungere e concretizzare gli obiettivi individuati.

About Alessandro Frau

Ciao sono Alex, ho 41 anni sono un Cantante,cantautore ed ho pubblicato il 19 Maggio il mio primo libro di poesie dal titolo " E intanto Aida se la ride "

Controlla anche

Festival LiberEvento a Cagliari

Get Widget Il Festival LiberEvento sbarca a Cagliari all’Airport Library: ospiti Paolo Restuccia, Toni Capuozzo, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.