Janas
ghilarza

A Ghilarza Un Manifesto per una rete dei piccoli comuni del #welcome

Mercoledì 5 settembre alle 18,30 a Ghilarza, presso l’Agorà multimediale a fianco alla Torre aragonese, l’incontro con gli amministratori locali del territorio e di tutta l’isola

Gli Amministratori locali del territorio e di tutta l’isola si incontrano a Ghilarza con le realtà che si occupano di accoglienza ai migranti per la presentazione da parte di Angelo Moretti del “Un Manifesto per una rete dei piccoli comuni del #welcome in Sardegna” per riflettere sulle possibilità offerte ai comuni dalla riforma sul terzo settore e dal buon utilizzo dei contributi del REIS e degli SPRAR vedrà la partecipazione di Vittorio Pelligra, professore associato di politica economica all’Università di Cagliari,  Jacopo Sforzi, ricercatore Euricse sui temi della cooperazione di comunità, Emiliano Deiana, presidente ANCI Sardegna e Antonio Piga, delegato X Assemblea Nazionale ANCI Giovani 2019, oltre ai sindaci di Ghilarza, Alessandro Defrassu, e di Nughedu Santa Vittoria, Francesco Mura.

L’iniziativa è all’interno dello Spop Campus Omodeo organizzato da Sardarch per riflettere sul tema dello spopolamento delle aree interne attraverso tre gruppi di lavoro interdisciplinari, tra cui quello che si occupa di” Welfare e Welcome”, con Angelo Moretti, direttore del Consorzio “Sale della Terra onlus” e autore del libro “L’Italia che non ti aspetti. Manifesto per una rete dei piccoli comuni del Welcome”.

Giovani che partono, anziani che restano, migranti che arrivano. Il 69,60% dei comuni italiani ha meno di 5.000 abitanti. In questa fetta di Italia, che rappresenta, in chilometri quadrati e spazio simbolico, molto più di quanto si possa immaginare, tre sono i problemi principali: lo spopolamento progressivo, l’invecchiamento e l’abbandono ambientale. Il laboratorio propone due paradigmi a confronto: il Welfare ed il Welcome. Perché la lotta allo spopolamento e lo sviluppo locale possono passare solo attraverso un cambio di paradigma del welfare. Le aspettative di chi resta e le aspettative di chi arriva. Connessione tra economia locale e gli strumenti del welcome: Reddito di Inclusione, Budget di Salute, Sprar. Una strategia per trasformare i tradizionali approcci in un’azione strategica di welcome locale, basata su sistemi relazionali resilienti, capaci di dare un futuro alle piccole comunità degli entroterra.

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

casa gramsci ghilarza

Ghilarza: riaperta la Casa Museo di Gramsci

Ghilarza, riaperta la casa museo Gramsci: Parte così la prima edizione dell’International Gramsci Festival, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *