Alexa Unica Radio

Giornata Mondiale della Sindrome Feto-alcolica a Cagliari

Nel progetto di monitoraggio sulla Sindrome Feto-alcolica, informazione e prevenzione della fetopatia alcolica anche i reparti di neonatologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Cagliari e la Regione Sardegna

Il 9 settembre si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Sindrome Feto-alcolica (Fetal alcohol spectrum disorders, FASD). La manifestazione ha lo scopo di informare sui gravi danni alla salute dei bambini provocati dall’assunzione di alcolici da parte delle donne in gravidanza o durante l’allattamento. A Cagliari un concorso con premiazioni finali in piazza Garibaldi.

In 35 diverse nazioni l’appuntamento coinvolge ottanta organizzazioni, mediche e sociali, che promuovono la campagna internazionale di sensibilizzazione sulla FASD. Per capire la portata del problema i numeri forniti dal coordinamento risultano molto significativi: si calcola che l’1% della popolazione mondiale, circa 70 milioni di persone, soffra di disturbi che rientrano nello spettro dei disordini feto-alcolici. Ciò come conseguenza dell’esposizione all’alcol durante la vita prenatale: appare perciò chiaro come tale situazione sia del tutto prevenibile se sostenuta da corretta informazione e supportata da divieto assoluto di alcol.

L’invito a spedire, entro le ore 12 del 9 settembre, via email a [email protected] oppure via sms al 342.1307559, una frase “che esprima quanto gli vuoi bene“. Nella stessa giornata del 9 settembre è prevista a Cagliari, in piazza Garibaldi, la premiazione delle cinque frasi più significative.

In questo ambito è impegnato già da tempo il Centro per il trattamento dei disturbi correlati ad alcol e gioco d’azzardo patologico del Dipartimento Salute Mentale della ASSL di Cagliari, diretto dalla dottoressa Graziella Boi, che dal 2014 porta avanti un progetto regionale di monitoraggio,informazione e prevenzione della fetopatia alcolica. Il progetto coinvolge le divisioni di ginecologia e ostetricia della Sardegna, nonché le neonatologie della Regione e dell’Azienda Ospedaliera Universitaria che per la giornata annunciano l’iniziativa di un concorso dedicato a neomamme e future madri in collaborazione con l’onlus Cui Prodest.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

calcio

Divorzio tra Ladinetti e Cagliari, addio su Instagram

Get Widget Le strade del centrocampista Riccardo Ladinetti e della squadra del Cagliari Calcio, così …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.