Alexa Unica Radio
sestu folk

A Sestu la manifestazione internazionale Folk Fest

Si chiude a Sestu la 14esima edizione dell’International Folk Fest, con un programma ricco di spettacoli nel corso del weekend.

Le serate conclusive della kermesse Folk Fest – promossa dall’associazione gruppo folk “I Nuraghi” e patrocinata dall’assessorato regionale al turismo, si terranno oggi e domani a Sestu – con inizio alle 21.30 – nel parco Efisio Marcis, tra via Fiume e via Sardegna. Sul palco dell’oasi ambientale al centro del paese si alterneranno la Colombia rappresentata dalla Fundacion cultural “Aires de Pubenza”, il Folk Group “Plomiene” per la Polonia e la formazione “Kresala Basque dance group” dai Paesi Baschi.

Spazio anche ai balli caratteristici dell’Isola, con i padroni di casa de “I Nuraghi” e il il gruppo folk “Janas” di Monastir. Domani – sempre alle 21.30 nel parco di via Fiume – la giornata finale della rassegna con “Il concerto della pace”: uno spaccato delle sonorità proposte durante le giornate del festival dai musicisti delle formazioni folcloristiche.

Il palcoscenico del parco comunale “Efisio Marcis” di Sestu – tra la via Sardegna e la via Fiume – ha ospitato le scenografie dei balli e le rappresentazioni dei canti popolari provenienti da tutti gli angoli del mondo.  I gruppi che saliranno alla ribalta della location isolana arrivano da Taiwan con “Taipei folk Orchestra”, Armenia con Dance group “Mush Lerneciner” e Ucraina con la Folk dance ensemble “Podyllya”.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Costume sardo

Nuoro: Via alla nuova campagna di comunicazione per i musei

Nel 150° anno dalla nascita della scrittrice Premio Nobel Grazia Deledda, si attivano nuovi esperienze …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *