Janas
porto tramonti

Sabato alle 21 ultimo appuntamento con I tramonti di Porto Flavia

Sabato alle 21 a Iglesias ultimo appuntamento con I tramonti di Porto Flavia Sarà sul palco il Trio Porteño per una serata che proporrà i più bei capolavori della musica dall’Ottocento al Novecento

 Sabato 4 agosto cala il sipario sulla seconda edizione dei Tramonti di Porto Flavia, la rassegna musicale che l’associazione Anton Stadler organizza a Masua(Iglesias) davanti al sito minerario con vista mozzafiato tra mare, cielo e terra.

Ospite di quest’ultimo appuntamento sarà il Trio Porteño (formato da Gennaro Minichiello, violino, Giovanna D’Amato, violoncello, e Pasquale Coviello, fisarmonica) protagonista di una serata dal titolo “Incantamenti dal Vecchio al Nuovo mondo”.

Il concerto proporrà un repertorio trasversale, che passerà in rassegna i più bei capolavori della musica dall’Ottocento al Novecento. Una parafrasi musicale delle più belle melodie del tango e del tango nuevo sino a giungere ad alcune tra le colonne sonore che hanno fatto la storia del cinema italiano, passando per i capisaldi della musica classica. Da Astor Piazzolla a Gioacchino Rossini, da Carlos Gardel a Johannes Brahms.

Organizzata dall’associazione culturale Anton Stadler, dietro la direzione artistica del compositore e bandoneonista Fabio Furìa, accanto alla musica, I tramonti di Porto Flavia propone anche alcuni eventi collaterali, come le visite al sito minerario, curate dal Consorzio turistico per l’Iglesiente (prenotazioni tel. 0781.274507 oppure 347.2773705) o Aperitivo all’Iglesiente, curato dal punto ristoro di Porto Flavia.

Il costo del singolo biglietto è di 15 euro.

La manifestazione è organizzata con il contributo di: Assessorato Pubblica istruzione Beni culturali, informazione spettacolo e sport della Regione Sardegna, Comune di Iglesias, Fondazione di Sardegna; e grazie alla collaborazione del Consorzio turistico per l’Iglesiente.

Bio artisti

Gennaro Minichello. Si è diplomato con il massimo dei voti in violino presso il Conservatorio di “D. Cimarosa” di Avellino e successivamente perfezionato con maestri di fama internazionale.

Vincitore del Concorso internazionale “Città di Vittorio Veneto” ha fatto parte dell’Orchestra della RAI , del Teatro Petruzzelli e di altri importani enti lirici e sinfonici.

Ha intrapreso un’attività concertistica internazionale prevalentemente in ambito cameristico. Quale componente del QUARTETTO MERIDIES, infatti, si è imposta in vari concorsi nazionali, realizzando anche alcune opere discografiche.

Particolarmente importanti per la crescita e la formazione musicale sono stati gli incontri con il Quartetto Borodin, il Quartetto Amadeus ed il Quartetto di Tokyo. Come componente del quartetto Meridies è stata invitata ad esibirsi presso importanti Istituzioni Concertistiche in Europa e nel resto del mondo, quali la Bosh-Siemens Hall (Berlino), il Wesleyan College of Macon (Stati Uniti), il Cesky Krumlov International Music Festival (Praga), il Festival Internazionale Nancyphonies (Francia), il Festival Internacional de Musica de Camara de Albacete (Spagna), il Festival Internazionale Musicalta (Francia), il Festival Internacional de Musica de Oropesa del Mar (Spagna), il Festival Internazionale “Da Bach a Bartok”, l’Emilia Romagna Festival, il “Festival di Pasqua” di Roma, la Camerata Musicale Salentina, l’Ateneo Musica Basilicata, il “Festival di Teramo”etc.

E’ docente per la cattedra di violino presso il Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo.

 

Giovanna D’Amato. Si è diplomata in violoncello presso il Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone e successivamente perfezionato con maestri di fama internazionale. Ha fatto parte dell’Orchestra della RAI , dell’ Orchestra femminile Europea e di altri importani enti lirici e sinfonici.

Ha conseguito la Laurea in Lettere con il massimo dei voti e la lode presso la Università degli Studi della Basilicata discutendo una tesi sui “Salotti musicali a Napoli nell’Ottocento”.

Ha seguito il Master di I Livello in Teoria e Prassi della Musica Antica presso l’Università degli studi della Basilicata.

Ha intrapreso un’attività concertistica internazionale prevalentemente in ambito cameristico. Quale componente del QUARTETTO MERIDIES, infatti, si è imposta in vari concorsi nazionali, realizzando anche alcune opere discografiche.

Particolarmente importanti per la crescita e la formazione musicale sono stati gli incontri con il Quartetto Borodin, il Quartetto Amadeus ed il Quartetto di Tokyo. Come componente del quartetto Meridies è stata invitata ad esibirsi presso importanti Istituzioni Concertistiche in Europa e nel resto del mondo, quali la Bosh-Siemens Hall (Berlino), il Wesleyan College of Macon (Stati Uniti), il Cesky Krumlov International Music Festival (Praga), il Festival Internazionale Nancyphonies (Francia), il Festival Internacional de Musica de Camara de Albacete (Spagna), il Festival Internazionale Musicalta (Francia), il Festival Internacional de Musica de Oropesa del Mar (Spagna), il Festival Internazionale “Da Bach a Bartok”, l’Emilia Romagna Festival, il “Festival di Pasqua” di Roma, la Camerata Musicale Salentina, l’Ateneo Musica Basilicata, il “Festival di Teramo”etc. Ultimamente si è esibita presso la prestigiosissima Carnegie Hall di New York ed ha effettuato una tournèe nella Corea del Sud.

E’ docente della cattedra di musica d’insieme per strumenti ad arco presso il Conservatorio di Cosenza.

Pasquale Coviello. Fisarmonicista, compositore e arrangiatore, talento emergente dell’ultima generazione, vincitore di numerosi concorsi tra cui: “Campione Italiano 1998”, Precampionato Mondiale di fisarmonica “Repubblica di San Marino 1999”, “Premio Nestor di Frosinone”.

Viene regolarmente invitato in Italia e all’estero a tenere Seminari e Master Class sulle tecniche avanzate dello strumento. Componente di giuria di numerosi concorsi per fisarmonica che si svolgono in Italia, testimonial della Beltuna, tra le più importanti case produttrici italiane di fisarmonica e della Midi Musictech.

Intensa l’attività concertistica sia solistica che da camera, in Italia e all’estero: Musikmesse di Francoforte, Disma Music Show di Rimini, Danimarca, Belgio, Olanda, Portogallo. Fisarmonica solista della Fisorchestra Città di Osimo, dell’Orchestra Sinfonica Lucana e dell’Orchestra Demo Morselli.

Ha al suo attivo 3 CD che vanno dal Tango argentino al repertorio classico, ha pubblicato diversi brani per la Berben, la Wurzburgen, la Musicomania Editoriale e la Barvin. Diverse le presenze sul video sia per la Rai che per Mediaset, ha partecipato di recente alla realizzazione di un cortometraggio sulla fisarmonica girato a Castelfidardo che verrà trasmesso da Rai International.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Alessandro Frau

Alessandro Frau
Ciao sono Alex, ho 41 anni sono un Cantante,cantautore ed ho pubblicato il 19 Maggio il mio primo libro di poesie dal titolo " E intanto Aida se la ride "

Controlla anche

Maltempo

Maltempo: allerta gialla sabato nel nord Sardegna

Maltempo, allerta gialla: avviso della Protezione civile per Gallura e Logudoro. Nuove abbondanti piogge e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *