Alexa Unica Radio

Il regista Gianclaudio Cappai alla Cineteca Sarda

Appuntamento giovedì 7 giugno alla Cineteca Sarda in viale Trieste 126 alle ore 19 con il regista Gianlcaudio Cappai

La Penny Video ha appena pubblicato l’edizione Home video (DVD + Booklet) del film “Senza lasciare Traccia” del regista sardo Gianclaudio Cappai, con protagonisti Michele Riondino, Valentina Cervi e Vitaliano Trevisan. Il Dvd è disponibile in una ricca edizione digipak, con sottotitoli in inglese, portoghese e russo. Il DVD è inoltre corredato da un Booklet di 24 pagine (con interventi critici, interviste e note di regia) e tra gli extra contiene in esclusiva i due corti-mediometraggi “Purchè lo senta sepolto” (2006) e “So che c’è un uomo” (2009), oltre ad un commento audio del regista con il critico Roberto Silvestri. Giovedì 7 giugno 2018, presso la Cineteca Sarda di Viale Trieste 126 (ore 19.00) Gianclaudio Cappai, sarà presente per la presentazione del DVD e per la proiezione del film.  Saranno disponibili anche i dvd a prezzo scontatissimo.

Verrà presentato il dvd appena uscito che contiene anche i due corti precedenti, molto belli, “Purchè lo senta sepolto” (2006) e “So che c’è un uomo” (2009).

Senza lasciare traccia è il titolo intrigante del lungometraggio d’esordio di Gianclaudio Cappai,che è stato proiettato in anteprima nazionale al Bari International Film Festival 2016 nella sezione Italia FilmFest/Nuove Proposte. Formatosi a L’Aquila, presso l’Accademia internazionale dell’immagine, e sotto il segno del maestro di fotografia Vittorio Storaro, il regista originario di Nuraminis fa i suoi primi passi nel cinema realizzando due importanti lavori, Purché lo senta sepolto, un corto del 2006 che vince importanti premi (Torino FF, Bologna, Bolzano e altri) e So che c’è un uomo, intenso mediometraggio del 2009. I due film ci fanno conoscere un autore notevole e capace di restituire in immagini una forza introspettiva e analitica difficili da trovare nel cinema italiano di oggi

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

ACIT CAGLIARI

L’ACIT Cagliari presenta: Verriegelt Zeit di Sibylle Schönemann

Get Widget Martedi  5 novembre alle 21 presso la Cineteca Sarda in Viale Trieste 126, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.