Alexa Unica Radio
cancro

Cagliari 26 maggio: un gioco di squadra per dare un calcio al cancro

Cagliari 26 Maggio – Tumori femminili e sport: un calcio al cancro.

Il gioco di squadra fa la differenza, affinchè le donne non si sentano mai sole, ma tremendamente vive.” Con questa forte convinzione si svolgerà a Cagliari il 26 Maggio 2018 l’evento “Tumori femminili e sport: un calcio al cancro”, giunto alla seconda edizione e organizzato dalla Fondazione Taccia Ricerca sul Cancro con il progetto Mai Più Sole contro il tumore ovarico, in collaborazione con la Fidapa BPW Italy, Sezione di Cagliari. Articolato in due momenti diversi prevede in mattinata una tavola rotonda in cui verranno argomentati i tumori femminili e l’importanza sociale dello sport come strumento per riprendere in mano la propria vita dopo una diagnosi oncologica il (T-Hotel, Cagliari, ore 8:45); nel pomeriggio invece nell’impianto A.S.D. Calcio Newton (Cagliari in Via Newton, ore 16:30) avrà luogo un torneo di calcio a cinque femminile.

L’obiettivo è mettere in luce l’importanza del gioco di squadra tra pazienti, operatori sanitari, medici, familiari e amici durante il percorso di cure oncologiche. Nella mattinata, come in un’armoniosa azione corale, si “passeranno la palla” esperti del settore della ginecologia e senologia oncologica, della psiconcologia, rappresentanti delle associazioni di volontariato e pazienti che racconteranno, col sorriso, il proprio trascorso oncologico.

Coordinerà i lavori Daniela Cadeddu, interverranno Paola Melis, la presidente della Fidapa BPW Italy, Sezione Cagliari, Albachiara Bergamini, Consigliera in carica della Fondazione Taccia – Ricerca sul cancro e responsabile del Progetto Mai più sole Contro il tumore ovarico, Yuri Marcialis Assessore allo Sport di Cagliari, il dottor Antonio Macciò, Responsabile del Reparto Ginecologia Oncologica Osp. Businco Cagliari, il Dottor Daniele Farci, Oncologo dell’ Ospedale Businco Cagliari e Consigliere Nazionale AIOM, la dottoressa Nadia Brusasca, Responsabile del Centro Psiconcologia Osp. Cesare Zonchello di Nuoro, il Dottor Salvatore Salis, Direttore della Terapia Antalgica dell’Ospedale Zonchello di Nuoro, il Professor Andrea Figus, chirurgo plastico del presidio ospedaliero Duilio Casula Monserrato, la dottoressa Elisa Vicini, senologadell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, la Dottoressa Alessandra Gottardi, chirurgo plastico dell’ Istituto Europeo di Oncologia di Milano. Alle relazioni dei medici si alterneranno testimonianze video e i contributi di Maria Grazia Caligaris, responsabile SDR sui diritti dei pazienti e le problematiche riscontrate nel servizio sanitario, di Ezia Caredda presidente di Karalis Pink Daniela Secchi, di Daniela Tocco e Paola Morelli del direttivo di Passu Passu e di Giulia Muntoni, che racconteranno da pazienti e caregivers la loro vita oltre la malattia. Saranno inoltre presentate le rubriche curate da Sonia Aresu, Rita Meleddu, Giulia Muntoni e Rosalbina Gencarelli all’interno del portale www.maipiusole.sardegna.it.

Il gioco di squadra proseguirà la sera presso l’impianto A.S.D. Calcio Newton alle ore 16:30 si svolgerà un torneo di calcio a 5 femminile che vedrà affrontarsi le squadre diMai Più Sole Contro il Tumore Ovarico, Fondazione IEO-CCM, Karlis Pink Team, SoloWomen Run, Passu Passu, Insieme per caso, composte da pazienti, operatori sanitari, medici, familiari e amici. La volontà è trasmettere un’atmosfera di normalità e serenità oltre il cancro, attraverso lo sport, perché davanti al pallone, le donne non hanno aggettivi. Una realtà da divulgare anche fuori dal campo per dire che la vita è tutto il resto.

About Valentina Angius

Ho 21 anni e vivo a Cagliari. Fra una serie tv ed un'altra sono una studentessa di Scienze della Comunicazione. Amo il cinema, ascoltare musica triste e mangiare a tutte le ore.

Controlla anche

Sarroch Art 2022

AL VIA “SARROCHART 2022 – FESTIVAL DELLE ARTI VISIVE”

Get Widget Con SarrochArt 2022, Sarroch punta sulla cultura a tutto tondo per far ripartire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.