Alexa Unica Radio

A Tharros nasce una nuova area spettacolo

Il sito del Sinis, tra le aree archeologiche più suggestive della Sardegna, al centro del progetto culturale finanziato dalla RAS

Il sito archeologico di Tharros si prepara ad accogliere i più grandi eventi di spettacolo dell’Isola. L’idea è quella di coinvolgere l’area turistica del Sinis all’interno di un sistema di rete che possa collegare tutti i beni culturali della Sardegna. A scommettere sull’anfiteatro naturale sono il Comune di Cabras e l’associazione culturale Dromos. Il finanziamento arriva direttamente dalla Regione Autonoma della Sardegna attraverso il bando Culture Lab “Sostegno finanziario alle imprese del settore culturale e creativo per lo sviluppo di progetti culturali innovativi”.

Il progetto prevede interventi di adeguamento con strutture amovibili dell’anfiteatro all’interno della zona archeologica, in uno spazio privo di reperti affioranti e non interessato dagli scavi. In programma la realizzazione di palco, parterre, area disabili, camerini e punto ristoro. Particolare attenzione verso i miglioramenti della sicurezza e dell’informazione culturale e commerciale. Tutte le strutture saranno allestite entro metà giugno per poi essere rimosse nella prima decade di settembre.

L’inaugurazione si celebrerà il prossimo 25 giugno, in occasione dell’anteprima del ventesimo Festival Dromos. In calendario una serata d’eccezione con il progetto Two Islands, che affiancherà il trombettista sardo Paolo Fresu e il violoncellista siciliano Giovanni Sollima, accompagnati dall’Orchestra da Camera di Perugia. Da segnare in agenda anche la data del 12 agosto: sul palco dell’anfiteatro di Tharros salirà il cantautore Ermal Meta, vincitore, in coppia con Fabrizio Moro, dell’ultimo Festival di Sanremo.

Per tutte le informazioni sugli eventi estivi in programma, sarà presto online il sito www.anfiteatrotharros.it. La piattaforma digitale prevede la dotazione di audio guide multilingua, video esplicativi, schede informative, e servizio di e-ticket per rendere sempre più attrattivo per i turisti il sito archeologico di Tharros.

About Simone Cadoni

Classe 1993. Giornalista pubblicista, ha conseguito la laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. Dai tempi dell'università collabora con Unica Radio, per cui si occupa della produzione di articoli e interviste.

Controlla anche

PuntodivistaFilmFestival, 2ª serata, 18 novembre a Cagliari

Get Widget Concorso internazionale di cinematografia al teatro Adriano di Cagliari, Art’In di Cagliari   …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *