Alexa Unica Radio
montaggio

Laboratorio di Montaggio creativo “Sguardi ritrovati” a Cagliari

Il corso, che prevede un primo incontro gratuito, su otto totali è aperto a tutti. Il 21 Marzo alle 19:00 da Artaruga verrà presentato nel dettaglio il percorso del laboratorio.

Nel vasto panorama audiovisivo contemporaneo una cosa è certa: le immagini a nostra disposizione sono infinite. Che siano nastri di bobine trovati in mercatini dell’usato, spezzoni di film muti, opere hollywoodiane, pubblicità, documentari educativi o industriali, film amatoriali, cinegiornali governativi, stock shot sul web, archivi digitali open source, cinegiornali governativi, oggi è possibile riutilizzarle per creare nuove storie e quindi nuovo cinema.

In questo sterminato serbatoio, dove è sempre più difficile orientarsi, lo strumento che ci permette di scegliere e far rivivere questi “sguardi ritrovati” è la pratica artigianale e artistica del Montaggio.

E naturalmente il nostro sguardo. Il laboratorio da me proposto vuole esplorare le possibilità creative del montaggio e del riuso delle immagini in creative commons attraverso un approccio teorico-pratico suddiviso in 8 incontri di tre ore l’uno, una volta a settimana, per un totale di 24 ore di lavoro. Sono ammessi un massimo di 8 partecipanti. Il costo per singolo partecipante è di 150 Euro.

Non è necessaria alcuna conoscenza base del linguaggio cinematografico ne è richiesta alcuna esperienza pregressa nel montaggio video. Il percorso formativo del laboratorio tratterà i seguenti temi:

– Conoscenza della grammatica base di film, documentari e spot pubblicitari, il montaggio lineare e non lineare, il montaggio invisibile e il “film di montaggio”.
Grammatica, sintassi e semantica del montaggio: tipi e classificazione delle inquadrature, geografia dell’immagine, tecniche della continuità visiva, attacchi di montaggio, uso delle transizioni e punteggiatura filmica, gestione del tempo narrativo, montaggio alternato e parallelo, piano sequenza e montaggio proibito.
– Uso del software di montaggio Adobe Premiere CC: impostare e organizzare un progetto, interfacce grafiche e workspace, strumenti di acquisizione, importazione, media tool, waveform monitor, sequenze, edit tools, effetti video, transizioni, strumenti di titolazione, metodi di esportazione, elementi di correzione colore primaria e secondaria, gestione delle tracce audio in sorgente e destinazione, missaggio audio in timeline, il mixer audio, equalizzazione delle frequenze.
Sviluppo e pratica delle licenze Creative Commons e degli archivi video-digitali presenti nel web, il loro utilizzo e le loro potenzialità creative. Oltre all’acquisizione delle conoscenze elencate, altro momento centrale del laboratorio sarà l’ideazione e la creazione collettiva di un progetto video, “un film di montaggio”, attraverso il riuso creativo delle immagini d’archivio o “found footage”. Il soggetto del film, le sue linee narrative e tematiche saranno individuate e scelte dai partecipanti del laboratorio: nessuna idea definita in partenza, nessun copione da rispettare, solo visioni che sanno raccontare e “far galoppare la mente”.Il corso prevede un primo incontro gratuito e aperto a tutti il 21 Marzo alle 19:00 da Artaruga, dove verrà presentato nel dettaglio il percorso del laboratorio. La prima lezione è prevista per il 28 Marzo alle 18:30 sempre ad Artaruga in Via San Giovanni 44.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

lente che inquadra google

Le pubblicità invasive di Google sotto la lente dell’Antitrust

Istruttoria del garante della concorrenza sul gigante del web. Nel mirino la raccolta massiccia di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *