Alexa Unica Radio

La mostra d’arte di Angelo Manca di Villahermosa.

I quadri saranno esposti fino al 3 Aprile 2018, presso la sede culturale dell’associazione Hermaea Archeologia e Arte.

Domenica 18 Marzo 2018, verrà inaugurata la mostra d’arte di Angelo Manca di Villahermosa. L’ingresso è gratuito e ogni lunedì, mercoledì e venerdì, verranno effettuate delle visite guidate dalle studentesse del liceo artistico Foiso Fois di Cagliari.

Angelo Manca di Villahermosa nasce nel 1932 a Sanluri (CA).  Allievo di Elio Marazzi e di Filippo Figari, dopo aver compiuto studi scientifici si è diplomato alla Scuola Statale d’Arte di Sassari avendo come insegnanti lo stesso FigariStanis Dessy e Eugenio Tavolara.
Insegnò Disegno architettonico e Storia dell’Arte al Liceo Scientifico Michelangelo di Cagliari. In contemporanea, con il suo lavoro di insegnate, produce diverse opere in ambito figurativo, scultoreo e pittorico, arrivando anche a lavori di tipo progettuale e di design. Importanti opere da citare sono il Rosone della facciata della Parrocchia di San Giovanni Battista a Pula, da lui dipinto nel 1990, dove narra il Battesimo di Gesù.

La Fontana della Rosa dei venti (1998), che si trova nell’Isola di San Pietro a Carloforte, dove ritroviamo un elemento piuttosto importante e spesso ricorrente nelle sue opere, il mare. “Credo che il mare sia il mio elemento naturale, e che l’unico modo per viverci sia quello di librarmici sopra in volo”. 

Manca di Villahermosa si liberava in volo sopra il mare, dipingendo i gabbiani che, leggeri e liberi si muovono nell’aria salmastra sopra il mare, così come i suoi velieri rappresentati nelle illustrazioni, che vanno al di là della semplice riproduzione e rapiscono lo sguardo di chi, osservando, si trova emotivamente coinvolto nella raffigurazione.

Manca di Villahermosa fu però anche attento alla storia e ai suoi racconti, tanto da dedicare anche a questi opere importanti e di grande impatto. Il 18/10/2014 si è spento a Cagliari Angelo Manca di Villahermosa.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Culture festival 2020: ultimi appuntamenti del festival jazz

Culture festival 2020: ultimi appuntamenti del festival jazz

Get WidgetCulture festival 2020. Ultimi weekend di programmazione di Concerti jazz e teatro in diretta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.