Alexa Unica Radio
Terre di confine

Anteprima del filmfestival Terre di confine alla Cineteca Sarda

Il 2 marzo anteprima del filmfestival “Terre di confine” alla Cineteca Sarda di Cagliari

Venerdì 2 marzo nei locali della Cineteca Sarda si terrà una speciale anteprima dell’XI edizione del “Terre di confine filmfestival“. L’evento cinematografico, con ingresso gratuito, è organizzato dall’associazione “Su Disterru” che quest’anno ha deciso di ospitare inoltre un confronto con la realtà filmica colombiana.

Nelle prossime settimane l’evento sarà riproposto a Oristano, Sassari, Solarussa e Asuni.

L’inizio del festival è previsto per le 10.30 con la presentazione del programma dettagliato della rassegna.

Inizialmente sarà proiettato il cortometraggio Su Riu, spot del “terre di confine” 2018, girato nei giorni scorsi ad Asuni e Solarussa. Lo spot è stato interamente realizzato dagli allievi del laboratorio di cinematografia guidati dal regista Marco Antonio Pani.

La giornata va avanti con due cortometraggi sul tema della guerra direttamente dal festival Bogoshorts di Bogotá. Il primo è “Kalashnikov” di Juan Sebastián Mesa, relativo al problema della circolazione delle armi. Si tratta di una situazione fuori controllo ma ricorrente tra le varie fazioni colombiane, dove il traffico d’armi finisce per travolgere anche i ragazzini. Questi ultimi spesso si trovano a diretto contatto con il mondo della criminalità.
Il secondo, “Nuhuani”, corto d’animazione di otto minuti in lingua Kogui, sul tema della conservazione e del ricordo delle proprie radici. Realizzato da Roberto Montoya, Daniela Gómez e Carlos Mario Lozano.
Segue alle 17 la proiezione di “Corta“, di Felipe Guerrero. Si tratta di un documentario etnografico sperimentale sui tagliatori di canne da zucchero in Colombia.
Alle 19 ci sarà la proiezione dell’ultimo film: “X500” di Juan Andrés Arango. Coproduzione colombiana, canadese e messicana sull’emigrazione, dove i protagonisti sono ragazze e ragazzi di diverse parti del mondo. Storie diverse di emigrazione giovanile ma con notevoli punti di contatto.
Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Giulia Concas

21 anni. Studentessa di Scienze della Comunicazione, a tempo pieno divoro libri, serie tv e film. Il tutto accompagnato dalla mia personale colonna sonora a metà fra rock, metal e trash.

Controlla anche

VACCINO COVID

La vaccinazione si apre alla popolazione generale

L’Università degli studi di Sassari mette a disposizione gli slot vaccinali per la popolazione generale. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *