Alexa Unica Radio

Il Bastione di Cagliari ospiterà un percorso archeologico

Entro la fine dell’anno termineranno i lavori e nascerà un percorso archeologico sotto l’area del Bastione che collegherà la passeggiata coperta con Santa Caterina.

Un percorso archeologico sotterraneo al Bastione di Saint Remy che collegherà Santa Caterina con la Passeggiata Coperta e da lì alla “via delle forche”, scoperta nel 2004. Un tassello della Cagliari turistica che potrebbe aggiungersi ai nuovi siti di interesse turistico proposti recentemente dal Comune di Cagliari.

Sotto il Bastione di Saint Remy esiste, ma pochi hanno avuto l’occasione di osservarla, la via delle forche. Ritrovata nel 2004 durante i lavori per la ristrutturazione del più noto bastione di Cagliari, era la strada dei condannati a morte e aveva il suo punto d’inizio alla base delle alte torri medievali, dal cuore del Castel di Castro e terminava in uno spiazzo antistante il patibolo. Questo, nel Medioevo, era situato nei pressi dell’attuale via Manno meglio nota ai cagliaritani come “Sa costa“, praticamente ai piedi delle mura antiche, al confine con gli altri quartieri storici della città.

Una scelta non casuale quella di realizzare il patiblo extra muros, per giustiziare i malfattori che si erano macchiati di reati e che, in quanto tali, erano considerati “impuri“, di conseguenza andavano allontanati dalla città di allora, chiusa appunto da robuste mura, e giustiziati ai margini estremi.

Il sito si trova sotto il Bastione di Santa Caterina, dove è stato portato alla luce un ambiente sotterraneo risalente al III secolo avanti Cristo. La profondità degli scavi fanno affiorare una cisterna punica, dotata di canaletta annessa ad un imponente ipogeo articolato in stanze oggi completamente svuotato, vasto 20 metri per 5,5 ed è profondo 7,5 m.

 

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

nave da crociera golfo aranci

Dopo due anni di stop ritornano le crociere a Golfo Aranci

Get Widget In rada la Seabourn Ovation con quattrocento passeggeri Dopo due anni ritornano le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.