Alexa Unica Radio
Premio "Storia di Alternanza"

Storie di Alternanza, al via le domande per il concorso

Dal 1° febbraio al 20 aprile sono aperte le iscrizioni per la sessione del primo semestre 2018 del premio storie di alternanza, con modalità di partecipazione identiche a quelle del 2017.

Il Premio Storie di Alternanza è un’iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di Commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti Scolastici italiani di secondo grado.

Sono previste due fasi: la prima, a livello locale, è promossa e gestita dalle Camere di Commercio territoriali aderenti; la seconda, a livello nazionale, è gestita da Unioncamere e vi si accede solo in caso di superamento della selezione locale. La premiazione nazionale dei vincitori avverrà nel corso di un evento organizzato a Roma nel mese di maggio. Sono previste inoltre delle premiazioni locali curate dalle Camere di Commercio competenti.

Sono ammessi a partecipare gli studenti dei Licei e degli Istituti tecnici e professionali che siano stati coinvolti in percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro presso imprese, enti, professionisti o altro. La domanda di partecipazione va redatta su specifici moduli che sono disponibili, insieme al Regolamento, sul sito di Unioncamere.

Alternanza di qualità:
il presente più futuro che ci sia.

Il Premio “Storie di alternanza” è un’iniziativa di Unioncamere e delle Camere di commercio italiane per dare visibilità a racconti di alternanza e/o apprendistato realizzati nell’ambito di percorsi di formazione ITS, di percorsi duali o di PCTO, elaborati e realizzati con il contributo di docenti, studenti e giovani degli Istituti Tecnici Superiori, degli Istituti scolastici italiani del secondo ciclo di istruzione e formazione e dei Centri di formazione professionale, con la collaborazione dei tutor esterni/aziendali.

About Anna Rita Desogus

Anna Rita Desogus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *