Janas
Nereide Rudas

Nereide Rudas che “Parlò con voce di donna”

Appuntamento venerdì 19 gennaio 2018 alle ore 9:30 presso l’Aula Magna del Rettorato.

Una giornata per ricordare Nereide Rudas, psichiatra, studiosa di tematiche femminili e intellettuale. Nel corso della giornata si confronteranno tante voci di donne, uomini, amici e colleghi. Tutti coloro che hanno percorso con Nereide Rudas un tratto di strada per tracciare una visione analitica e dialettica.
Dopo i saluti della Rettrice dell’Università di Cagliari Maria Del Zompo dalle 9,30 sono programmate tre
tavole rotonde che puntano ad aprire una riflessione sulle politiche attive per l’affermazione dei diritti civili e costituzionali. Nel corso della mattinata si parlerà del rapporto tra cultura e politica. Verrà discusso l’uso dei linguaggi nella rappresentazione di una realtà in continua metamorfosi e si aprirà una riflessione sulle mitologie e sugli stereotipi nella Sardegna.

Coordineranno i lavori: Susi Ronchi, Presidente Giulia Giornaliste Sardegna, Maria Antonietta Mongiu, Presidente Lamas e SardegnaSopratutto, Roberta Celot, responsabile Ansa Sardegna, vicepresidente Giulia Giornaliste.

Nel pomeriggio i lavori, dedicati a “Le mille anime di Nereide”, si apriranno alle 16,30. Il coordinamento sarà effettuato da Liliana Lorettu, psichiatra dell’Università di Sassari e da Graziella Boi, Direttrice del Centro Trattamento Disturbi Psichiatrici ASSL Cagliari. Sono previste testimonianze di psichiatri e di magistrati per ricordare l’ opera e il pensiero della professoressa Rudas, in quanto è stata la prima donna a istituire e a dirigere una Clinica Psichiatrica. Inoltre è stata la prima donna titolare di una cattedra di Psichiatria in Italia nonché fondatrice della Psichiatria forense. Nereide Rudas è stata tra i maggiori protagonisti del dibattito culturale in Sardegna e nella Penisola, attenta studiosa di Gramsci e, negli ultimi 7 anni della sua vita, ha ricoperto la carica di Presidente del Premio letterario Alziator, tra gli organizzatori dell’iniziativa.

About Matteo Pinna

Matteo Pinna
Ho 28 anni. Sono appassionato di musica, libri, film, serie tv e Dylan Dog. Da qualche anno nutro una forte passione per tutto ciò che gira intorno ai vinili.

Controlla anche

graduation 1449488 1920

Istat: sale livello istruzione ma ancora troppe poche lauree

  Livello di occupazione in aumento in Sardegna. La forza lavoro, dai 15 anni in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *