Alexa Unica Radio

Corso di Formazione per operatori teatrali

Un corso che fornisce anche una formazione per Attori teatrali.

Il Dipartimento dell’Università Popolare di Cagliari per le Arti e la Comunicazione da il via al nuovo anno. Dalle tecniche teatrali della voce, lettura e interpretazione del testo, dal Teatro Sociale alla Teatroterapia all’Espressione corporea, dalla Drammaturgia alla Comunicazione: questi sono gli elementi con cui si lavorerà con l’obiettivo di preparare operatori che possano agire in contesti socioculturali e educativi, associazioni, teatri o scuole in ambiti formativi o di performance.

La particolarità di questo corso è che verranno dati strumenti che raramente sono forniti in percorsi simili, e si spazierà dai presupposti originali dell’Arte Drammatica fino ad arrivare al ‘Teatro per tutti’ e per autoconoscersi meglio, si sperimenteranno giochi e tecniche fondamentali sia per chi ha intenzione di recitare, sia per chi desidera utilizzare il Teatro per operare in ambiti di socializzazione o animazione. È perciò rivolto sia a chi non ha alcuna esperienza di settore e vuole iniziare in modo non superficiale, sia a chi già fa Teatro e desidera specializzarsi e conoscere altre e utili modalità di praticarlo e di trasmetterlo.

I docenti e l’organizzazione del corso

I docenti saranno Gianni Simeone, Giuseppe Rocca, Tiziano Cerulli, Martia, Angelica Scotti, Tiziana Centomani, altri eventuali per interventi seminariali aggiuntivi.

Previste 166 d’aula + autoformazione (300). A queste potranno aggiungersi dei laboratori intensivi e facoltativi di Teatro Fisico, Commedia dell’Arte o Educazione al Colore con Docenti della scena nazionale.
Frequenza intensiva: circa un fine settimana al mese (16 ore al mese: un sabato e domenica pieno). Il calendario degli incontri è stabilito mese dopo mese di comune accordo coi partecipanti: è la modalità piú fruibile per permettere la frequenza anche a chi lavora, risiede fuori o sta seguendo altri percorsi. Il corso partirà al raggiungimento del numero minimo previsto di partecipanti (necessaria preiscrizione).
Il corso è annuale. Ogni allievo è tenuto a produrre una relazione finale e a partecipare a esercizi-verifica di profitto. Inoltre, bisognerà studiare alcuni testi. Elementi importanti, perché tutto ciò verrà inserito nell’Attestato di Formazione che costituisce un certificato spendibile curricolarmente e lavorativamente. Un eventuale II anno, facoltativo e sperimentale, consisterà soprattutto in tirocinio autoformativo: creazione
personale di performance e sessioni formative supervisionate.

La quota d’iscrizione

Quote: l’Associazione è un ente senza scopo di lucro che si regge in regime esclusivo di autofinanziamento; perciò, le attività sono aperte ai tesserati che versano volontariamente delle quote di partecipazione per poter recuperare i costi che la Scuola deve sostenere per reggere il corso (insegnamento, affitto sale, promozione, organizzazione, segreteria, viaggi, vitti-alloggi, assicurazione, ecc.).

Per poter avviare e reggere il corso sono necessarie € 1oo all’iscrizione e € 100 al mese anticipate per 12 mesi, per ogni allievo tesserato (tesseramento: 38 € per un anno, i tesserati potranno pure frequentare gratuitamente tanti seminari di studio gratuiti durante l’anno su materie diversificate: Teatro, Comunicazione, Storia, ecc., sempre con
Attestato). È prevista una riduzione per chi porta almeno un conoscente a iscriversi insieme.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Appunti G 1 Lucia Vasini Laila Pozzo 720x1080 1

“ApPunti G” venerdì 13 maggio a Ozieri

Get Widget Venerdì 13 maggio – ore 21:00 – Teatro Civico Oriana Fallaci – Ozieri. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.