Alexa Unica Radio
Musica tra le righe

Musica tra le Righe: Luca Ciammarughi e Leonora Armellini

Giovedì Ciammarughi e Armellini si esibiranno all’Auditorium Comunale con ” Musica tra le Righe”

Luca Ciammarughi e Leonora Armellini sono i protagonisti del secondo appuntamento con “ Musica tra le Righe”Giovedì 21 dicembre a partire dalle 20.30 all’Auditorium Comunale il concertista e critico musicale presenterà il libro “da Benedetti Michelangeli alla Argerich: trent’anni con i grandi pianisti” (Zecchini Editore) che ha incantato la critica; a seguire la celebre pianista padovana Leonora Armellini eseguirà musiche di Bach-Busoni, Schumann, Prokoiev, Liszt.

Ciammarughi, apprezzato e quotato concertista, è anche conduttore di seguitissime trasmissioni su Radio Classica nonché critico musicale per la storica rivista “Musica”. La sua recente fatica letteraria – un appassionante, profondo e coinvolgente viaggio attraverso l’interpretazione pianistica contemporanea – è stata accolta con notevole favore dalla critica; Quirino Principe gli ha dedicato grande attenzione e un giudizio estremamente lusinghiero sulla pagina domenicale del Sole 24 ore.

Leonora Armellini si è diplomata ad appena 12 anni col massimo dei voti al conservatorio di Padova. Successivamente si è perfezionata con Sergio Perticaroli all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, presso l’Hochschule di Amburgo con Lilya Zilberstein e all’Accademia Chopin con Marian Mika. Attualmente studia all’Accademia “Incontri col Maestro” di Imola sotto la guida di Boris Petrušanskij, oltre ad essere iscritta al biennio specialistico di Composizione presso il conservatorio di Rovigo. Nel 2005 ha vinto il “Premio Venezia” col consenso unanime della giuria tecnica e popolare e nel 2009 il primo premio al Concorso Pianistico Internazionale “Camillo Togni” di Brescia-Gussago. Nel 2010 si è aggiudicata il premio “Janina Nawrocka” al Concorso Pianistico Internazionale “F. Chopin” di Varsavia. Ha già al suo attivo più di 500 concerti su importanti palcoscenici internazionali tra cui la Weill Recital Carnegie Hall di New York, il teatro Mariinsky di San Pietroburgo, alla Salle Cortot di Parigi, e la Steinway Hall di Londra.

La serata – inserita nel cartellone di appuntamenti della stagione 2017-2018 inaugurato lunedì 11 dicembre a Palazzo Siotto da Marina Valensise e Axel Trolese – fa parte della rassegna di musica da camera e incontri con il pubblico organizzata dall’associazione culturale Ponticello con il patrocinio della “Fondazione di Sardegna” e della “Fondazione Giuseppe Siotto”. Costituita nel 2010, il Ponticello si è sin da subito proposto come sostegno all’attività di artisti sardi; dal 2013 organizza e porta avanti la rassegna “Musica tra le Righe” con lo scopo di proporre al pubblico cagliaritano alcuni giovani artisti, isolani e non, in cui crede. Il repertorio scelto unisce brani noti ad altri meno eseguiti nel solco della missione dell’associazione: la promozione e la diffusione di nuovi percorsi culturali.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

DART

In Solo rEvolution – Dolianova museo DART

Get Widget Al via domenica alle ore 11 la rassegna musicale In Solo rEvolution, musica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.