Janas
eco bazar

Eco Bazar 2017

Laboratori, mercatini, teatro e altro ancora all’insegna della sostenibilità: Eco Bazar 2017

Riciclo, sostenibilità, arte, riflessione. Queste alcune delle parole chiave da scoprire nel corso della settima edizione di Eco Bazar, manifestazione organizzata da Made in Trash in collaborazione con il Teatri del sottosuolo. Appuntamento l’8 il 9 e il 10 dicembre all’Ex Liceo Artistico, in Piazza Dettori 9.

Nel cuore pulsante della Marina sono previsti ogni giorno laboratori per bambini. Sempre in tutti e tre i giorni si daranno appuntamento espositori provenienti da tutta la Sardegna per dare vita al consueto mercatino dedicato ai prodotti biologici, all’artigianato e a tutti ciò che viene realizzato utilizzando tecniche caratterizzate dal riciclo e dall’uso di materiali naturali.

L’evento è anche opportunità di ritorno per AligAttori in scena, la rassegna teatrale curata dal Teatro del Sottosuolo che propone una serie di spettacoli artistici e didattici, che aiuteranno grandi e piccini a riflettere sui temi del riciclo e del recupero. Quest’anno AligAttori in scena propone grandi nomi del panorama nazionale ed internazionale come Agostino Cacciabue, Riverrun e Mario Levis, che ci accompagneranno in un viaggio alla riconquista delle cose semplici, come guardare buffi personaggi sbirciando dal buco di una serratura, osservare un mondo magico che si muove all’interno di un teatro in miniatura o ascoltare una favola raccontata da un narratore fuori dal comune.

Più riflessiva la domenica del 10 dicembre, in cui verranno portati avanti i temi legati alla salvaguardia dell’ambiente. Alle ore 11.00 la Conferenza/Spettacolo Sogni di uomini ridicoli del terzo millennio, di Susanna Mannelli, con Susanna Mannelli, Chiara Giuliani e Sabrina Barlini; sarà un’occasione per discutere dei temi ambientali legati al polo industriale di Portovesme. Partendo dalla lettura affabulata del racconto “Sogno di un uomo ridicolo” di Dostojeski si svilupperà un dibattito sulle emergenze ambientali e sociali in Sardegna durante il quale interverranno: Carlofortini PreoccupatiProgetto S.O.S. SardegnaAssotziu Consumadoris Sardigna e Sardegna Pulita.

L’evento si concluderà con la proiezione del documentario I morti di Alos, presentato e introdotto dal regista Daniele AtzeniCome per ogni edizione affidiamo il gran finale alla musica con l’Aperitivo e concerto The Crossroads –  Alberto Sanna + Diego & Rubens.

PROGRAMMA

Mercatino del riciclo

Tutti i giorni dalle 9:00 – 21:00

Tutti i giorni dalle 11:00

Spettacolo L’ambelante – Mondi in miniatura

Un mondo magico fatto di personaggi e oggetti segreti prende vita in un teatro in miniatura e ad assistervi è uno spettatore alla volta! Di e con Oriana de las Golondrinas, produzione Teatro del Sottosuolo.

VENERDI’ 8 DICEMBRE

h. 11:00

Incolla e crea
Laboratorio di collage realizzato con l’utilizzo di carta artigianale riciclata e materiali naturali. A cura di Monia Frau. Bambini 3 – 6 anni.

Dalle 17:00
L’albero che suona la sega 
Performance musicale di un albero che compone note e incanta il pubblico raccontando un paradosso. Di e con Mario Levis.

h. 18:00
Camminando sotto il filo

Un teatro in miniatura, una manciata di personaggi impegnati in una serie di piccoli atti unici dal sapore ironico e poetico. Di e con Nadia Imperio.

SABATO 9 DICEMBRE

h. 11.00

La gabbianella

Uno spettacolo che affronta il tema della diversità attraverso il linguaggio incantevole della fiaba di Sepulveda. Produzione Riverrun.

h. 15.00

Kamishibai, teatro di carta

Laboratorio dedicato alla scrittura e al disegno di una storia, messa in scena attraverso il kamishibai, antico teatrino giapponese. A cura di Efisio Fois e Sabrina Congiu. Bambini 6 – 9 anni.

Dalle 17:00

Il volo dell’innocenza

E’ impossibile resistere alla tentazione di guardare dal buco della serratura. Così tre spettatori alla volta assistono allo spettacolo della bella Marie. Produzione Teatro Tages.

h. 17.30

Erbe e oli

Laboratorio dedicato alla conoscenza delle erbe per la produzione di oleoliti e acetoliti. A cura di Gianpaolo Demartis.

DOMENICA 10 DICEMBRE

h. 11:00

Sogni di uomini ridicoli del terzo millennio

Conferenza/spettacolo sui temi ambientali del polo industriale di Portovesme. Spettacolo a cura del Teatro del Sottosuolo e Botti du Shcoggiu. Interventi conferenza: Carlofortini Preoccupati, Progetto S.O.S. Sardegna, il giornalista Piero Loi. Proiezione: “I morti di Alos”, cortometraggio di Daniele Atzeni.

h. 16.00

TesseReti

Laboratorio di costruzione del Mandala in tessuto, antica arte messicana che unisce creatività, manualità e gioco. A cura di Oriana de las Golondrinas. Bambini 8 anni in su.

 

h. 19.00

Aperitivo e concerto The Crossroads –  Alberto Sanna + Diego & Rubens

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Carboni: rinnovo col Cagliari sino al 2025

Il giovane difensore si è conquistato il rinnovo con prestazioni di livello nonostante la giovane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *