Alexa Unica Radio
Karel music expo

A Cagliari con il Karel Music Expo 2017

Immancabile appuntamento di inizio autunno a Cagliari con il Karel Music Expo

Ritorna il Karel music expo, il festival internazionale organizzato dalla cooperativa Vox Day con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna

L’Assessorato dello Spettacolo e Attività Culturali e Assessorato del Turismo), del Comune di Cagliari (Assessorato alla Cultura e Assessorato al Turismo) e della Fondazione di Sardegna, e con il sostegno e la collaborazione  di una nutrita schiera di partner privati.

Quattro giornate più altri eventi previsti nel corso dei mesi successivi che espanderanno fino a  dicembre il calendario della manifestazione, quest’anno alla sua undicesima edizione. Un’edizione che, proseguendo il percorso triennale inaugurato dalla precedente (all’insegna di “In nome del padre”), si riconosce sotto il titolo In nome della madre: madre intesa come arte al femminile, esaltazione della sensibilità e della raffinatezza artistica in generale, ma anche come tensione vitale, “l’energia stessa espressa dalla terra, la grande Madre a cui tutto ritorna”, come scrive nelle sue note di presentazione del festival il direttore artistico Davide Catinari.

Tiene banco la musica, naturalmente, con venti set in scaletta di altrettanti artisti e progetti diversi per provenienza, generi e stili di riferimento, con una certa prevalenza delle proposte cantautorali. La scena musicale nazionale è rappresentata da Mara RedeghieriDavide ToffoloCortexDaniele TarchianiNicolò CarnesiMaurizio ChiGiulia Villari, il gruppo Giorgieness della cantautrice Giorgia D’Eraclea; e poi i sardi Eliana MelisAngela ColombinoMadame CurieIgor LampisHerbert StencilSARRAMApollo BeatLa Pioggia.

Novità di rilievo di questa edizione, il trasloco del festival dalla tradizionale sede di Castello allo storico quartiere di Marina, tra l’Auditorium Comunale di Piazzetta Dettori e gli spazi dell’Hostel Marina. Nell’antico edificio trasformato in  moderna struttura ricettiva, in cima alle scalette di piazza San Sepolcro, si concentrano gli appuntamenti in “prime time” (tre/quattro set di una ventina di minuti ciascuno) delle serate del 5, 6 e 7 ottobre, tutte con ingresso gratuito e inizio alle 20 (anticipato alle 19.45 venerdì 6). L’Auditorium comunale ospita invece i concerti di seconda serata in agenda giovedì 5 alle 21.50, venerdì 6 alle 22 e sabato 7 alle 21.45,  tutti con ingresso a pagamento

About Riccardo Fanni

Laureato in Giurisprudenza, lettore appassionato, sportivo mancato e viaggiatore compulsivo. "Chi viaggia senza incontrare l'altro, non viaggia, si sposta"

Controlla anche

sailing 4945855 1920

Spiaggia Pelosa a numero chiuso da giugno, via a prenotazioni

Get Widget Confermato ticket d’ingresso a 3,50 euro e massimo 1500 bagnanti Da mercoledì 25 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.