Alexa Unica Radio
Nevina Satta

Intervista Skepto con Nevina Satta e Stefano Schirru

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Intervista Skepto con Nevina Satta e Stefano Schirru
/

Ottava edizione di Skepto, associazione no profit nata dall’incontro tra persone che nutrono un grande interesse per il cinema, la fotografia e le arti visive.

Skepto e un festival aperto ad ogni tipo di film indipendentemente dal budget o stile: cortometraggi narrativi, documentari, animazione, videoclip musicali… 

la direttrice della  fondazione sardegna  film Commission Nevinia Satta  fa notare che in questa edizione ci sono molte donne concorrenti , sulla sensibilizzazione dell ambiente e del forte respiro internazionale che di  questa ottava edizione sono i punti cardini .poi fa notare che da un’anno e mezzo e stata creata un network totalmente in rosa congiuntamente con colleghe da tutta europa. poi sostiene vivamente la salvaguardia del pianeta sia grazie a film che parlano di questo argomento si della produzione degli stessi film che devono cercare di essere il più green possibile evitando di inquinare il luoghi dove vengono girate le scene.

 Stefano Schirru, direttore artistica dello Skepto , ripropone con soddisfazione questa ottava edizione superando” la prova dell 8″ con un accrescimento graduale in questi anni della manifestazione aggiungendo sempre delle novità; fa notare che quest’ anno allo Skepto verranno tre persone che hanno vinto il David di Donatello: Nicola Guaglianone , Barbara Petronio che ha vinto il premio per miglior sceneggiatura e Mario Piredda che ha vinto come miglior cortometraggio. continua svelando che a questa edizione ci potrebbe essere anche un regista candidato agli oscar ma non fa trapelare nessun informazione su questo grande regista. Tutti questi grandi ospiti poi parleranno e si confronteranno con il pubblico per discutere di tanti argomenti riguardanti il cinema.

In questa edizione ci saranno anche delle nuove categorie tematiche : anti-social-media una sezione di cortometraggi  simili alla famosa serie tv black mirror, poi seconda categoria e sopravvissuti, una serie di cortometraggi sull’immigrazione e lo sguardo sul diverso, e come ultima categoria c’è donne in conflitto per mettere in evidenza che quest anno moltissime opere sono create,scritte e recitate da donne.

About Pieregidio Porcu

Ragazzo della provincia di cagliari di professione faccio il barman mi piace molto visitare posti nuovi e conoscere nuove culture, le mie passioni sono la lettura di libri di storia antica oppure sulla mia professione e ovviamente il calcio

Controlla anche

corte dei conti

Tv: Rai Play seconda puntata de “I Palazzi di Giustizia”

  Il viaggio ne “I Palazzi di Giustizia in tempi di Covid“. Il ciclo di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *