Alexa Unica Radio
Federico Dragogna de i Ministri intervistato

Federico Dragogna de i Ministri intervistato

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Federico Dragogna de i Ministri intervistato
/

In occasione dei 10 anni dal primo album ” I soldi sono finiti” i Ministri si preparano a fare uscire il loro nuovo lavoro

I protagonisti

Ministri sono un gruppo musicale italiano di genere alternative rock, formatosi a Milano nel 2003. Hanno pubblicato diversi album per l’ etichetta Woordworm. Il gruppo è composto da: Davide “Divi” Autelitano(voce e basso), Federico Dragogna(chitarra) seconda voce e Michele Esposito(batteria).

Il nuovo album: ritorno alle origini?

È il novembre 2006 quando Federico Dragogna, Davide Autelitano e Michele Esposito passano da Ministro del tempo a Ministri e pubblicano per Otorecords e Maninalto! , I Soldi sono finiti. In copertina c’è una moneta da 1 euro e nel booklet la nota Spese della produzione dell’ album. È questo un tentativo provocatorio di sensibilizzare i consumatori di musica sulla crisi discografica degli anni. Un’ anomalia rock per il tempo, in un panorama dominato da hip hop e musica elettronica. Sono passati dieci anni da I Soldi sono finiti. Nonostante ciò malgrado il numero di dischi pubblicati e di palchi calcati, il pubblico gridato ad un affrettato ritorno alle origini. Questo quando Fidatevi è stato lanciato come primo singolo. Nato sicuramente come eco del decennale del loro primo album,Fidatevi, pubblicato sotto Woodworm Publishing Italia. Egli ha dimostrato di non essere un mero ritorno al passato.

 Taketo Gohara ha prodotto coi Ministri il nuovo lavoro. Registrato e mixato alle Officine Meccaniche vede il contributo di Mauro Pagani ai violini su Fidatevi, Stefano Asso, Quartetto Torino, Stefano Nanni e lo stesso Taketo al tamburello e shaker.

I Ministri hanno dimostrato che negli anni, non hanno mai perso l’attitudine alla provocazione ma anche al contraddittorio per i tempi correnti, non perdendo mai la centralità della parola. Ispirato dal concetto della fiducia, le dodici tracce che compongono il settimo disco in studio della band meneghina virano tra suoni cupi e dimensioni più ariose. Nei mesi di novembre e dicembre 2016 la band festeggia il decennale de “I soldi sono finiti“, con il “Dieci anni bellissimi tour”, una serie di dodici concerti in cui suonano tutti i brani contenuti nell’ album d’ esordio.

Fidatevi

Fidatevi è un disco autobiografico che parte dalle consapevolezze raggiunte e dagli spettri dentro gli armadi, ponendo l’accento sul dissidio di una generazione che è diventata ormai adulta. Una gestazione, quella di Fidatevi, che ha portato la band a scomparire dalla scena e dai social dal gennaio 2017, subito dopo la pubblicazione di Locandine, il libro che raccoglie il meglio della loro distintiva poster-art.

https://www.unicaradio.it/wp/wp-admin/edit.php

About Stefano Conti

22 anni. Vive a Gonnosfanadiga. Studente di beni culturali presso l' università di Cagliari. Diplomato al liceo linguistico E. Piga di Villacidro nel 2017. Inizia li studi universitari nel 2017. Ama ascoltare musica, guardare serie tv, leggere, scrivere (ha pubblicato 7 delle sue poesie nella raccolta "Le tue parole 6" della casa editrice Pagine).

Controlla anche

Notturni Contemporanei

Notturni Contemporanei

Get Widget L’evento sarà il 5 luglio. Si esibiranno Fabio Contrino, Adriano Murgia e Edoardo …