Alexa Unica Radio

UNESCO giovani sardegna presenta internazional jazz day 30 aprile 2016

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
UNESCO giovani sardegna presenta internazional jazz day 30 aprile 2016
/

La Sardegna  festeggia l’international jazz day  dell’Unesco ormai arrivata alla quinta edizione e si svolgerà nei posti piu belli dell’ isola

Anche la Sardegna celebra la  international  jazz day  dell’UNESCO: sabato 30 aprile appuntamenti a Sassari, Palau, Nuoro, Berchidda e concerto finale nel suggestivo scenario di “Su Nuraxi” di Barumini. Tra i protagonisti Paolo Fresu, Riccardo Lay, il Cuncordu e Tenore de Orosei, Marcello Peghin e Salvatore Maltana. *

Anche la Sardegna partecipa all’International Jazz Day che si celebra il 30 aprile: un appuntamento istituito nel 2011 dall’UNESCO – l’Agenzia DELL’ONU che si occupa di Educazione, Scienza e Cultura – per evidenziare il ruolo che la musica jazz può giocare per unire le persone di ogni angolo del globo.

Quest’anno, sarà il Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, recentemente istituito, a supportare la promozione della Giornata internazionale del jazz, giunta alla sua quinta edizione, con una serie di eventi allestiti in diverse regioni in partnership con i-Jazz, l’associazione che raccoglie alcune delle più importanti rassegne e le rispettive organizzazioni: tra queste, l’associazione culturale Time in Jazz di Berchidda, titolare dell’omonimo festival fondato (nel 1988) e diretto da Paolo Fresu, che insieme al Comitato Giovani Sardegna dell’UNESCO cura l’organizzazione della giornata del prossimo 30 aprile, che per la prima volta si festeggia anche nell’isola. Titolo: Jazz Island for UNESCO.

Giornata intensa, con alcune delle migliori espressioni della scena musicale sarda al centro di quattro eventi proposti in tarda mattinata in altrettante località – SassariPalauNuoroBerchidda. 

Il tutto con la preziosa collaborazione degli altri festival e soggetti culturali coinvolti nel progetto. Musica e parole caratterizzano l’appuntamento delle 11 a Sassari, partner l’associazione Camera a Sud che, insieme alla cooperativa Le Ragazze Terribili, cura il festival letterario Sulla Terra Leggeri (lo scorso luglio alla sua ottava edizione).

Ospite nel cortile del Palazzo Ducale, Daniele di Gennaro, fondatore (nel 1994 con Marco Cassini) della Minimum Fax, racconterà la collana che la sua casa editrice ha dedicato alla musica e in particolare i volumi “Come se avessi le ali”, le “memorie perdute” (e scoperte solo a dieci anni dalla morte) del grande trombettista Chet Baker, e “Thelonius Monk. Storia di un genio americano”, la biografia dello straordinario pianista scomparso nel 1982, firmata da Robin D.G. Kelly. 

About Pieregidio Porcu

Ragazzo della provincia di cagliari di professione faccio il barman mi piace molto visitare posti nuovi e conoscere nuove culture, le mie passioni sono la lettura di libri di storia antica oppure sulla mia professione e ovviamente il calcio

Controlla anche

Cult Fiction

Cult Fiction: Buona la seconda!

Get Widget Il podcast sul cinema torna su Unica Radio. Cosa è successo durante la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.