Alexa Unica Radio
Le buone idee:un piccolo gesto può fare la differenza

Le buone idee:un piccolo gesto può fare la differenza

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Le buone idee:un piccolo gesto può fare la differenza
/

Le buone idee: Ben e Jerry’s lanciano il concorso con 2.000 euro in palio per chi contrubuisce a rendere migliore il nostro mondo 

Intervista di Carlo e Francesca.

Avete visto l’ultimo spot della casa automobilista?.  Mi ha colpito vedere una signora vestita con un cappello con pannelli solari. Questo capello oltre che essere estremamente chic alimentava persino un tablet. L’idea di poter alimentare gli oggetti di uso comune come tablet PC e telefoni, utilizzando forme alternative. Potrebbe essere una buona idea. Proprio quelle che ricercano i nostri Ben e Jerry’s con il concorso delle buone idee. 

Le Good Ideas

Sono le idee che potrebbero salvare il mondo in cui viviamo. Può partecipare chiunque. Visita il sito benejerry’s.it e scopri come fare. Potresti pure aggiudicarti il premio di ben 2.000 euro e contribuire al miglioramento del nostro mondo. Non perdere altro tempo, collegati al sito. 

Le buone idee per rispettare l’ambiente 

Rispettare l’ambiente non è una questione che riguarda solo i governi e la politica ambientale. La poca cura o attenzione per la natura sono problemi che dovrebbero far riflettere in primis le popolazioni mondiali, la gente comune. Il rispetto dell’ambiente rappresenta una priorità, soprattutto in una società prevalentemente urbanizzata e legata a stili di vita frenetici. E dato che ogni grande cambiamento è possibile solo con piccoli passi fatti nella quotidianità, ecco due idee e consigli per contribuire alla salvaguardia dell’ambiente e… migliorare la propria vita!

Ridurre il consumo di energia elettrica. Le nostre case sono piene di oggetti tecnologici avidi di energia elettrica. Molti elettrodomesticie oggetti informatici sono indispensabili per una vita più riposante o anche per svolgere attività lavorative quotidiane, tuttavia spesso, per abitudini sbagliate o distrazioni, c’è un dispendio di energia eccessivo. Bastano piccoli accorgimenti per ridurre il consumo di energia elettrica come spegnere le luci nelle stanze dove non c’è gente. Oppure, utilizzare lampadine a risparmio energetico nonostante il prezzo possa sembrare eccessivo rispetto ad una normale lampadina, la durata è maggiore (di ben 10 volte) e consentono di risparmiare corrente. 

Non sprecare l’acqua. Il risparmio dell’acqua è, al pari di quello energetico, fondamentale per la salvaguardia ambientale. Oltre che controllare sempre tubature difettose e rubinetti perdenti, sarebbe opportuno anche limitare il più possibile l’acqua in bottiglia acquistata in negozio, lì dove quella della fontana di casa risulti potabile. Acquistare l’acqua al supermercato, infatti, aumenta l’inquinamento atmosferico prodotto dalle emissioni inquinanti dei veicoli a motore durante il trasporto e immette nell’ambiente plasticain abbondanza.

 

 

 

 

About Roberta Dessì

Sono una studentessa di Scienze della Comunicazione all'Università di Cagliari. Ho 21 anni e vivo a Cagliari. Mi piace studiare ma in particolar modo mi piacciono materie che riguardano la comunicazione pubblica, d'impresa e la pubblicità. Inoltre, in linea con il percorso di studi che ho scelto, seguo molto volentieri le lezioni sul marketing e la comunicazione. Non sto mai ferma e nel tempo libero mi piace fare sport, ascoltare musica o seguire serie TV e film. Adoro viaggiare e mi piacciono molto gli animali.