Alexa Unica Radio
Mezze penne con gamberi: la ricetta

Mezze penne con gamberi: la ricetta

Le mezze penne ai gamberi non sono un piatto molto particolare, però sono amatissime dalla maggior parte delle persone e l’ ideale per fare bella figura quando si organizza una cena

Il giorno di Pasquetta si trascorre solitamente in famiglia e dopo lasagne e altri piatti succulenti c’è un altro piatto da poter preparare come primo anche se un pochino più leggero, le mezze penne ai gamberi. Avevo dei gamberi nel freezer e con pochi altri ingredienti ci siamo deliziati di un ottimo piatto di carboidrati. Naturalmente niente vieta di realizzarlo con i gamberi freschi ma sono ottimi anche quelli surgelati. Inutile dire che sia piaciuto a tutti, a me in particolare mi sono soddisfatta tanto che ho scelto di servire le penne ai gamberi nei piatti lisci e non fondi, avrebbero perso tutta la loro poesia. Questo è il procedimento.

Ingredienti

  • 400 g di mezze penne rigate
  • 8 – 10 gamberi 
  • barattolo di pomodori a pezzi
  • poco peperoncino
  • una costa di sedano
  • una carota piccola
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • prezzemolo fresco
  • brandy o marsala per sfumare

Procedimento

Per prima cosa pulite i gamberi, anche quelli surgelati hanno le interiora, levate anche il budello che hanno nella schiena. Prendete quattro o cinque teste lavate bene e fatele poi bollire con una piccola carota e un pezzetto di sedano. Questa specie di brodo aiuterà inoltre a conferire gusto alle nostre mezze penne ai gamberi. 

Finite di pulire i gamberi togliendo tutto il carapace, poi lavateli sotto l’ acqua corrente e tagliatele in pezzi non troppo piccoli.

In una padella antiaderenti tipo wok ponete quindi due o tre cucchiai di olio evo con del peperoncino piccante a seconda del vostro gusto, unite un po’ di sedano e di carota facendo rosolare pochi minuti. Aggiungere il pomodoro a pezzetti lasciando cuocere poi per una ventina di minuti. Salate.

Mezze penne ai gamberi

Togliete dalla padella il sugo al pomodoro, pulitela leggermente. Ponete i gamberi con poco olio evo e rosolateli. Sfumate con del brandy o marsala.

Versate il condimento di pomodoro, un paio di tazzine del brodo fatto con le teste dei gamberi e terminate la cottura.

Nel frattempo fate cuocere le mezze penne in acqua bollente salata. Scolate le penne al dente versando un po’ di acqua di cottura della pasta. Saltate le penne nel condimento e servite immediatamente spolverizzando con del prezzemolo fresco tritato al momento.

Buon appetito con le mezze penne ai gamberi.

About Stefano Conti

22 anni. Vive a Gonnosfanadiga. Studente di beni culturali presso l' università di Cagliari. Diplomato al liceo linguistico E. Piga di Villacidro nel 2017. Inizia li studi universitari nel 2017. Ama ascoltare musica, guardare serie tv, leggere, scrivere (ha pubblicato 7 delle sue poesie nella raccolta "Le tue parole 6" della casa editrice Pagine).

Controlla anche

marballus

Cucina, teatro e musica con il Marballu’s Fest a Carloforte

Get Widget Dall’1 al 3 settembre nel Parco del canale del Generale a Carloforte ci …