Alexa Unica Radio
Le buone idee: il mondo ecologico

Le buone idee: il mondo ecologico

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Le buone idee: il mondo ecologico
/

Fare la raccolta differenziata, spegnere le luci, spostarsi in bicicletta,sono tutti piccoli accorgimenti e azioni quotidiane che se integrati nella vita quotidiana contribuiscono a creare un mondo ecologico

Semplici azioni quotidiane, e accorgimenti ecologici che si possono usare anche in viaggio. Ciascuno di essi può fare la differenza e contribuire alla salvaguardia del nostro Pianeta per rendere il mondo un luogo ecologico.

Ecco alcune abitudini green che tutti noi possiamo adottare 

1. Ridurre il consumo di acqua
L’acqua è un bene prezioso e nella vita di tutti i giorni ne sprechiamo davvero tanta. Non lasciare scorrere l’acqua del rubinetto se non strettamente necessario, utilizzare lavatrice e lavastoviglie sempre a pieno carico, sostituire tubi o rubinetti che perdono sono solo alcuni dei modi per risparmiarla.

2. Usare meno l’automobile
Quando è possibile, lasciare a casa l’auto e prendere i mezzi pubblici o, se le distanze lo permettono, usare la bicicletta o camminare a piedi. Faremmo qualcosa per l’ambiente e ne guadagneremmo anche in salute.

3. Non sprecare energia elettrica
Un mondo senza energia elettrica ci sembra impossibile ma con alcuni piccoli accorgimenti possiamo risparmiare e tutelare l’ambiente. Acquistando, ad esempio, elettrodomestici di classe A, staccando la presa degli elettrodomestici non utilizzati, spegnendo la luce ogni volta che si esce da una stanza e utilizzando lampadine a risparmio energetico.

4. Ridurre il consumo di carne e pesce
Gli allevamenti intensivi hanno un impatto molto forte sull’ambiente. Una dieta varia, composta prevalentemente da frutta, verdura e proteine vegetali (soprattutto se a km 0) fa bene al fisico ma anche alla Terra che ci ospita.

5. Fare la raccolta differenziata
Differenziare i rifiuti, cercando di riciclare il più possibile, è uno dei nodi della question. Evitare gli sprechi, gli imballaggi inutili, non usare piatti e posate di plastica, riutilizzare tutto ciò che può essere riutilizzato, sono piccoli gesti che possono fare più di quanto immaginiamo.

6.Non comprare bottiglie di plastica

Le bottiglie di plastica sono uno dei maggiori contributori delle nostre montagne di discariche. Al minuto vengono utilizzate un milione di bottiglie e solo il 9% di queste può essere riciclato. Il resto viene accumulato nelle nostre discariche e spesso finisce  nell’oceano, dove secondo gli esperti nel 2050 ci sarà più plastica che pesci. Un alternativa sostenibile è utilizzare una boraccia quando si viaggia, scegliere ogni volta che è possibile l’acqua del rubinetto (che può essere purificata tramite filtri appositi) e preferire l’acqua nelle bottiglie in vetro.

 

 

About Noemi Dessì

Ho 21 anni e sono una studentessa di Scienze della Comunicazione. Mi piace ascoltare musica,leggere, guardare film e serie TV.....ma sopratutto scrivere!

Controlla anche

piante

Obbiettivo Sardegna isola verde e biologica

Get Widget Convertire tutta la Sardegna alle colture e allevamenti biologici entro il 2030 per …