Alexa Unica Radio
Sorres: il libro di Giuseppina Arangino
Library

Sorres: il libro di Giuseppina Arangino

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Sorres: il libro di Giuseppina Arangino
/

Sorres, in sardo sorelle, un libro interessante, spiazzante, di violenza, poliziesco, insomma un mini universo multiforme

Sorres restituisce un riscatto, un senso di giustizia che da’ sollievo, che da’ speranza.
Ogni donna dovrebbe leggerlo e custodirlo con cura per sempre.

La modalità in cui un libro ti capita in mano, le peripezie che affronta per arrivare in quel preciso momento della tua vita di fronte ai tuoi occhi raccontano già tanto del suo carattere. Sì, perché anche i libri hanno un carattere, inutile negarlo. Ci sono quelli discreti e delicati come chiacchiere eleganti con una sconosciuta in treno. Ci sono quelli emozionanti come un appuntamento al buio. E poi ci sono quelli fatti di acque, di maree, come le sere in cui ti ritrovi in silenzio con quelle amiche di sempre che più che amiche sono le sorelle della tua anima. Sorres, sorelle in sardo, è un libro così, un libro di maree, un libro lunare. Un libro potente. Un libro di testa e di pancia insieme.

Ogni libro trovi i suoi lettori, prima o poi, e che ogni donna trovi le sue sorelle sparse per il mondo, prima o poi. Basta avere pazienza ed essere accoglienti, di testa e di anima. Accoglienti, nel senso più letterale del termine.
Nel senso latino di raccogliere, prendere con sé… e quel significato arcaico della parola ci racconta che nell’accogliere ci guadagniamo sempre, cresciamo sempre un po’ e qualcosa resta con noi come un raccoglitore di frutta che si sfama mentre lavora.

Le cose più belle

Le cose più belle che si ricorderanno di questa vita al termine del sentiero, ovunque porti quel sentiero, anche da nessuna parte, saranno le piccole gioie e le piccole emozioni che amici amanti libri e madre natura ci hanno regalato.
Le notti insonni
passate a leggere, gli abbracci non previsti, i baci rubati, l’ odore della carta la notte quando non riesci a smettere di leggere il libro che hai in mano…

Le emozioni

Sorres

E l’emozione indescrivibile di quando ritroviamo un nostro pensiero su di una pagina stampata. Bisogna leggere le parole ad una ad una come se si fosse noi stessi a pronunciarle, perché qualcuno da un’ altra parte del mondo è riuscito a cogliere ed imprimere un’idea sfuggente e a trasformarla in parole su carta. È un’ emozione strana che solo un lettore può capire… un piccolo tuffo al cuore seguito da un senso di compiacimento e comunanza. Fraternità con uno sconosciuto.

Così un libro inizia a fare compagnia in treno, la notte, mentre lui dorme, di giorno mentre il mondo schiamazza, di giorno, tra una lezione e l’ altra segue occhieggiando dalla borsa con i ragazzi che sbirciano incuriositi.

Sorres è la storia di una violenza, di un’ indagine. Di una vendetta. Sorres è la storia di una donna e di molte donne. E anche di qualche uomo. Scrittura semplice, pulita, essenziale, alla Josephine Hart nel suo capolavoro “Il danno”, e nella trama la determinazione e la potenza de “Lo Scherzo” di Milan Kundera. Ogni frase, ogni pagina, ogni emozione, la descrizione di ogni pensiero ripercorre un circuito mentale quotidiano, incredibilmente familiare, ogni parola è evocativa. Ho sorriso nel ricordare il sapore del caffè in bocca prima del bacio, il peso del calcio della pistola in mano. Gli odori della notte nella campagna solitaria.
Il suono del dolore, l’ odore della rabbia.

L’ autrice

Giuseppina Arangino è nata a Sedilo sotto il segno della Bilancia, vive e lavora a Cagliari dove da voce a una creatività multiforme: scrive, dipinge, scolpisce.
Ha già pubblicato articoli e racconti di fantascienza.

https://www.unicaradio.it/wp/wp-admin/edit.php?post_type=post&author=184&paged=5

About Stefano Conti

22 anni. Vive a Gonnosfanadiga. Studente di beni culturali presso l' università di Cagliari. Diplomato al liceo linguistico E. Piga di Villacidro nel 2017. Inizia li studi universitari nel 2017. Ama ascoltare musica, guardare serie tv, leggere, scrivere (ha pubblicato 7 delle sue poesie nella raccolta "Le tue parole 6" della casa editrice Pagine).

Controlla anche

incontro con l'autrice Carla Fiorentino

Festival Éntula: intervista alla scrittrice Carla Fiorentino

In occasione della presentazione del suo ultimo lavoro “I tonni non nuotano in scatola”, l’autrice …