Janas
Risotto alla milanese: la ricetta tradizionale

Risotto alla milanese: la ricetta tradizionale

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Risotto alla milanese: la ricetta tradizionale
/

Il risotto alla milanese è senza dubbio un marchio di fabbrica della cucina italiana, raramente incontrerete qualcuno che non l’ha assaggiato

Lo zafferano è una spezia antica, conosciuta già al tempo degli egizi. In principio si usava solo per tingere le stoffe e realizzare profumi e unguenti ma una volta scoperte le sue stupefacenti proprietà culinarie, divenne un ingrediente pregiato con il quale realizzare gustosi piatti dalle sfumature dorate come il risotto allo zafferano o la pasta. Questo primo piatto, nella sua essenzialità, esalta al meglio le qualità aromatiche dello zafferano ma non solo, grazie al forte potere colorante, i chicchi di riso si impreziosiscono di un gradevole e accattivante color oro che rende così speciale questa pietanza.

Risotto alla milanese

Una piccola magia che unita al tocco cremoso della mantecatura, immancabile nella preparazione dei risotti, vi restituirà un risotto dal gusto unico e inconfondibile. E per rendere ancora più accattivante questa degustazione, vi verrà in aiuto la mitologia greca che narra il leggendario e contrastato amore tra il giovane Crocus e la seducente ninfa Smilace, contesa dal Dio Ermes, il quale, accecato dalla gelosia, trasformò Crocos in un delicato fiore di zafferano.

Ingredienti

Ricco di profumo, dal bel colore giallo dorato che gli conferisce lo zafferano, è ormai conosciuto in tutto il mondo. Potete servirlo guarnito di stimmi di zafferano.
Ingredienti per 4 persone:

320 g di riso Carnaroli
1/2 cipolla
30 g di midollo di bue (facoltativo)
1 litro di brodo di carne
un bicchiere di vino bianco secco
una bustina di zafferano
50 g di burro
2-3 cucchiai di grana grattugiato


Procedimento


Sbollentate e tritate il midollo di bue se intendete utilizzarlo. Tritate la cipolla. Versate in una casseruola il brodo e portatelo a ebollizione. Mettete la cipolla in una casseruola e fatela soffriggere nel burro su fuoco basso, facendo attenzione che non prenda colore e unendo anche il midollo. Alzate la fiamma, versate il riso, fatelo tostare insieme al soffritto per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno finchè i chicchi saranno ben sgranati e traslucidi.

Aggiungete il vino e, sempre mescolando, fatelo evaporare, mantenendo la fiamma abbastanza vivace. Bagnate con un mestolino di brodo bollente, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per 5-6 minuti sempre mescolando e unendo altro brodo bollente quando il precedente è assorbito. Diluite lo zafferano in poco brodo e aggiungetelo al riso. Portate a cottura sempre mescolando e unendo altro brodo bollente quando necessario. A fine cottura il risotto alla milanese deve presentarsi con i chicchi sgranati e morbido. Se volete potete mantecarlo incorporando una noce di burro e 2-3 cucchiai di grana grattugiato.

Abc Musica La musica come non l'avete mai sentita!

About Stefano Conti

Stefano Conti
22 anni. Vive a Gonnosfanadiga. Studente di beni culturali presso l' università di Cagliari. Diplomato al liceo linguistico E. Piga di Villacidro nel 2017. Inizia li studi universitari nel 2017. Ama ascoltare musica, guardare serie tv, leggere, scrivere (ha pubblicato 7 delle sue poesie nella raccolta "Le tue parole 6" della casa editrice Pagine).

Controlla anche

Festival Culture d’@mare: un incontro di cucina e cultura

Due appuntamenti tra studenti e food blogger fanno da invito al Festival Culture d’@mare dal …