Alexa Unica Radio
Fregola alle arselle: ricetta tradizionale

Fregola alle arselle: ricetta tradizionale

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Fregola alle arselle: ricetta tradizionale
/

Fregola alle arselle, una ricetta tradizionale e molto particolare a cui gli abitanti della Sardegna sono molto legati

Storia e… curiosità

La fregola con arselle, in sardo fregula cun cocciula, è una ricetta tipica della Sardegna molto gustosa. Ma cosa sono le arselle? In molte regioni come, appunto, in Sardegna le arselle non sono altro che le vongole, mentre in tutte le altre sono le telline. Strano vero? La fregola invece, è molto simile al couscous sebbene sia più grossa, e si ottiene mescolando acqua e semola. L’impasto va successivamente sfregolato per ottenere queste sfere che infine vanno tostate in forno e assorbiranno benissimo il condimento. Scoprirete infatti che la fregola con arselle è un primo piatto speciale da servire sempre o durante le occasioni importanti. La consistenza cremosa e il suo buon sapore si prestano benissimo praticamente sempre.

Preparazione

Fregola

Per preparare la fregola con arselle cominciate dalla pulizia di queste ultime. La prima cosa da fare e batterle una per una per assicurarsi che non siano piene di sabbia: se così fosse si apriranno durante il colpo. Dopodiché vanno lasciate in ammollo per un paio d’ ore in acqua fresca e salata, in questo modo elimineranno la sabbia contenuta all’ interno. Trascorso il tempo scolatele, e sciacquatele; se notate delle vongole rotte o aperte scartatele.

Spostatevi ai fornelli e mettete sul fornello un tegame capiente. Scaldate un giro d’ olio e uno spicchio d’aglio sbucciato, quindi tuffate le vongole, bagnate con il vino bianco e coprite con il coperchio. Alzate al massimo la temperatura e lasciatele dischiudere per 4-5 minuti agitando, di tanto in tanto, il tegame. Una volta pronte scolatele filtrandole in un colino a maglie strette, o eventualmente attraverso della garza sterile, per eliminare eventuali residui di sabbia o gusci. Non appena notate lo spicchio d’ aglio scartatelo.

Metà delle vongole tenetele intere, per la decorazione, l’ altra metà invece sgusciatele. Mettete da parte vongole e liquido di cottura e proseguite con il fondo in cui cuocere la fregola. Mettete sul fornello una casseruola, versate un filo d’olio e scaldate insieme ad un altro spicchio d’aglio mondato. Non appena il fondo è caldo rimuovete l’ aglio e tuffate i pomodori pelati sminuzzati finemente. Lasciate insaporire a fuoco medio per un paio di minuti e poi aggiungete la fregola. Date una mescolata e bagnate, come si fa per il riso, aggiungendo il liquido di cottura delle vongole una mestolata alla volta.

Se il liquido non dovesse bastarvi aggiungete dell’acqua tiepida o del brodo vegetale. Regolate di sale e pepe, poi mescolate. Quando manca un minuto alla fine della cottura unite le vongole e mescolate.

About Stefano Conti

22 anni. Vive a Gonnosfanadiga. Studente di beni culturali presso l' università di Cagliari. Diplomato al liceo linguistico E. Piga di Villacidro nel 2017. Inizia li studi universitari nel 2017. Ama ascoltare musica, guardare serie tv, leggere, scrivere (ha pubblicato 7 delle sue poesie nella raccolta "Le tue parole 6" della casa editrice Pagine).

Controlla anche

papà per scelta

Oristano – Papà per scelta, Propagazioni Festival

Get Widget Propagazioni Festival, progetto di promozione della lettura ideato dall’associazione Heuristic, Venerdì 5 agosto, …