Alexa Unica Radio
Palermo

Vinci, Mancinello e Palermo: l’ intervista

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Vinci, Mancinello e Palermo: l' intervista
/

Bruna Vinci, Leonardo Mancinelli e Vincenzo Palermo sono tre ricercatori italiani molto stimati per il loro lavoro

La Vinci

Vinci

Bruna Vinci, Ricercatrice Scuola Superiore Sant’ Anna Pisa, ha presentato il lavoro svolto dalla Scuola al quale hanno partecipato 15 regioni italiane. Le criticità sollevate sono la sostenibilità economica del sistema, l’equità di accesso alle cure e l’ attrazione di investimento in Ricerca & Sviluppo. Un altro elemento di interesse è inoltre lo sforamento dei tetti: il tetto complessivo nazionale risulta essere di 14,85%. I farmaci innovativi ad alto costo rappresentano il 51,7% della spesa e comprendono in prevalenza i principi attivi che rientrano anche nella categoria degli antineoplastici. L’ Emilia-Romagna è sicuramente una regione virtuosa in cui non vi è una rete oncologica. In essa è però già stato avviato un processo di implementazione.

Mancinelli

Leonardo Mancinelli è un controller presso l’ istituto tecnico commerciale per geometri Antinori.

Palermo

Vincenzo Palermo è il responsabile del Laboratorio di Nanochimica dell’ istituto ISOF del CNR di Bologna. Egli è anche a capo della commessa Materiali Funzionali Organici per applicazioni Hi-Tech (MAFO) del CNR.

La sua principale attività di ricerca è lo sviluppo di nuovi materiali per l’ elettronica e per il fotovoltaico. Inoltre della loro analisi su scala nanometrica tramite microscopia a sonda. 

Ha pubblicato decine di articoli su riviste internazionali del settore della chimica, della nanotecnologia e della scienza dei materiali. Dal 2010 è coordinatore dei progetti europei GENIUS GOSPE. Essi sono edicati allo sviluppo di materiali compositi a base di grafene, finanziati dal Settimo Programma Quadro della comunità europea e dalla European Science Foundation.

È anche uno dei nove coordinatori a livello europeo del progetto GRAPHENE FLAGSHIP. Esso è il più recente e inoltre più grande progetto strategico di ricerca mai lanciato dalla comunità europea.

Si occupa inoltre di narrativa, giochi e divulgazione scientifica al pubblico e a studenti delle scuole superiori. Nel 2008 ha pubblicato un romanzo storico ambientato a Bologna.

About Stefano Conti

22 anni. Vive a Gonnosfanadiga. Studente di beni culturali presso l' università di Cagliari. Diplomato al liceo linguistico E. Piga di Villacidro nel 2017. Inizia li studi universitari nel 2017. Ama ascoltare musica, guardare serie tv, leggere, scrivere (ha pubblicato 7 delle sue poesie nella raccolta "Le tue parole 6" della casa editrice Pagine).

Controlla anche

BullyBusterGLMarcialisMar21 d3 1

CyberBullismo: I ricercatori dell’Università di Cagliari

Get Widget Un tema costante per una fetta di quotidianità degli adolescenti. Una piaga con …