Unica Radio Skill Alexa
alberi

Piantare 50 milioni di alberi nelle nostre città

Nelle grandi città, gli alberi giocano un ruolo importante quanto la mobilità sostenibile e l’efficienza energetica, quindi necessitano di un investimento

Oggi 21 novembre in Italia si celebra la Giornata nazionale degli alberi. Istituita nel 2013 dal Ministero dell’Ambiente al fine di perseguire, attraverso la valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo, l’attuazione del protocollo di Kyoto.

La vogliamo ricordare con una buona notizia che riguarda il futuro del nostro Paese. Nel Recovery plan sono previsti fino a 50 milioni di alberi da piantumare. Lo ha annunciato il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.  «Nella Legge clima abbiamo previsto 30 milioni di euro per la riforestazione urbana. Ho firmato il decreto, e oggi i comuni possono partecipare a questi bandi, i soldi ci sono».

Il decreto applicativo della Legge clima sulla riforestazione stanzia, infatti, 30 milioni di Euro destinati al verde urbano, in particolare a quelle aree con un elevato indice antropico.

Il ruolo degli alberi

Nelle grandi città, gli alberi giocano un ruolo importante quanto la mobilità sostenibile e l’efficienza energetica. Quindi necessitano di un investimento adeguato. Basti pensare che un albero di medie dimensioni assorbe 15 kg di anidride carbonica, oltre ad essere fonoassorbente.

Gli investimenti destinati alla riforestazione non sono soldi “a fondo perduto”, ma un vero e proprio investimento per il Paese. Gli alberi forniscono, infatti, numerosi servizi ecosistemici che contribuiscono al benessere dei cittadini.

Cambiamenti climatici

Se nello scenario dei cambiamenti climatici l’azione delle piante è funzionale alla riduzione dell’effetto serra, in ambito microclimatico, ovvero della percezione degli abitanti nelle proprie città, la presenza di alberi riesce a mitigare le differenze di temperatura in modo adirittura più sensibile rispetto alle aree extraurbane. La presenza di spazi verdi e piantumati contribuisce a ridurre le cosiddette “isole di calore”, dove è minore la circolazione dell’aria a causa della massiccia urbanizzazione.

In questa direzione va anche l’iniziativa “Alberi nelle Città”, lanciata dall’UNECE, la Commissione economica ONU con sede a Ginevra, è una campagna che ha finora visto l’impegno di sindaci nel mondo di piantare un totale di 8,6 milioni di alberi entro la fine dell’anno.

In Italia, sono circa 12 miliardi gli alberi attualmente esistenti, il 35% dei quali nelle foreste. Con l’obiettivo di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030, rafforzando la biodiversità ma soprattutto rendendo più vivibili città e territori, è nata Arbolia, la nuova società costituita tra Cassa depositi e prestiti e Snam.

Passaggi d'autore

About Roberta Dessì

Roberta Dessì
Sono una studentessa di Scienze della Comunicazione all'Università di Cagliari. Ho 21 anni e vivo a Cagliari. Mi piace studiare ma in particolar modo mi piacciono materie che riguardano la comunicazione pubblica, d'impresa e la pubblicità. Inoltre, in linea con il percorso di studi che ho scelto, seguo molto volentieri le lezioni sul marketing e la comunicazione. Non sto mai ferma e nel tempo libero mi piace fare sport, ascoltare musica o seguire serie TV e film. Adoro viaggiare e mi piacciono molto gli animali.

Controlla anche

Rallentamento degli screening oncologici programmati

Rallentamento degli screening oncologici programmati

Causa Covid ci sarà un rallentamento degli screening oncologici programmati e degli esami diagnostici. Nei …