Unica Radio Skill Alexa
Animali

Animali: cambiare forma per non essere mangiati

Per aver salva la vita gli animali si devono ingegnare. Alcuni ricorrendo a strategie di difesa a dir poco bizzarre

Per aver salva la vita gli animali si devono ingegnare. Alcuni ricorrendo a strategie di difesa a dir poco bizzarre. Per riuscirci valgono anche i colpi bassi e i sistemi apparentemente più folli e inattesi. Ecco un estratto di quelle più sorprendenti.

Tondo e sponoso, difficile da inghiottire

Questi animali dei mari tropicali di tutto il mondo apparentemente dà l’idea di essere un facile bersaglio: lento e abbastanza confidente, infatti, non brilla certamente per le doti natatorie.

La sua arma segreta, infatti, è un’altra: appena un predatore lo avvicina, il pesce istrice comincia a inghiottire acqua (anche aria,  all’occorrenza) quadruplicando le proprie dimensioni. Per effetto della dilatazione dei tessuti, dalla pelle si solleva una lunga distesa di spine cornee, che rendono molto complicato attaccarlo e inghiottirlo.

L’altro asso nella manica è la tossicità: il fegato e le uova sono ricche di tetraodontossina, uno dei veleni più potenti del mondo animale, prodotto da batteri presenti nel corpo del pesce.

Descrizione fisica

Presenta un corpo ovaloide, a sezione tondeggiante, con grossa testa e muso provvisto di becco coriaceo. La pinna dorsale e quella anale sono situate molto indietro, quasi sul peduncolo caudale; la testa e tutto il corpo sono ricoperti di spine erettili a doppia radice. La livrea presenta un colore di fondo sabbia o bianco sporco, puntinato di marrone. La testa e gli occhi sono attraversati da una fascia irregolare marrone. Raggiunge una lunghezza massima di 50 cm.

In caso di pericolo il pesce inghiotte rapidamente dell’acqua gonfiandosi enormemente ed inarcando gli aculei ossei che ricoprono la sua pelle cuoiosa, assumendo una forma tondeggiante a riccio. Questa operazione non è senza conseguenze per l’organismo del pesce istrice, che può subire alcuni danni agli organi interni.

Nome scientifico

Diodon istrix

Gruppo

Pesci

Area di origine

Mari tropicali

Come si difende

Si gonfia mettendo in mostra un rivestimento di spine

Rassegna Significante

About Roberta Dessì

Roberta Dessì
Sono una studentessa di Scienze della Comunicazione all'Università di Cagliari. Ho 21 anni e vivo a Cagliari. Mi piace studiare ma in particolar modo mi piacciono materie che riguardano la comunicazione pubblica, d'impresa e la pubblicità. Inoltre, in linea con il percorso di studi che ho scelto, seguo molto volentieri le lezioni sul marketing e la comunicazione. Non sto mai ferma e nel tempo libero mi piace fare sport, ascoltare musica o seguire serie TV e film. Adoro viaggiare e mi piacciono molto gli animali.

Controlla anche

Il traffico illegale asiatico

Il traffico illegale asiatico di fauna selvatica continua

Prosegue anche on-line il traffico illegale di animali Il traffico illegale. Da quando è esplosa …