Unica Radio Skill Alexa
Progetto SUL FILO – Una rete per piccoli equilibristi, UN TEATRO PICCOLISSIMO: giovedì 15 ottobre in scena UN ANATROCCOLO IN CUCINA – Corte della Vetreria di Pirri, ore 9 e ore 17.30

Un Teatro Piccolissimo presenta “Un Anatroccolo in cucina”

“Un Teatro Piccolissimo”: Progetto SUL FILO – Una rete per piccoli equilibristi Rassegna per la prima infanzia 2020 presenta domani 15 ottobre “Un Anatroccolo in Cucina”

Secondo appuntamento per UN TEATRO PICCOLISSIMO, la rassegna di teatro dedicata alla prima infanzia organizzata da Cada Die Teatro e inserita nel progetto SUL FILO – Una rete per piccoli equilibristi, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Giovedì 15 ottobre va in scena nella Corte della Vetreria di Pirri, alle 9 la matinée per le scuole e alle 17.30 la rappresentazione serale, UN ANATROCCOLO IN CUCINA, spettacolo comico senza parole, liberamente ispirato a “Il brutto anatroccolo” di Hans Christian Andersen. E’ una produzione della compagnia milanese Eccentrici Dadarò, firmata da Simone Lombardelli e Dadde Visconti, con lo stesso Lombardelli e la regia di Visconti (musiche originali di Marco Pagani, scene di Ettore Pantaleone, voce narrante di Rossella Rapisarda).

“La cucina di un grande ristorante. Un lavapiatti sommerso dal sapone. Suoni e voci che ridono di là dalla porta. E dietro quella porta un sogno… quello di essere dall’altra parte, seduto a quella festa, a ridere e cantare con chi sta ‘insieme’. Ma tra le pentole e gli strofinacci, le tazzine e i bicchieri da lavare, realizzare quel sogno sembra impossibile!… Anche se, a guardarlo bene, quel lavapiatti, così goffo, assomiglia così tanto a quel brutto anatroccolo che cercava di spiccare il volo.. Allora non resta che credere alle favole! E sognare di fare proprio come quell’anatroccolo, che una mattina si svegliò e si scoprì cigno..”.

Rievocando le atmosfere del cinema comico muto degli anni ’20, con la magia della pantomima e della clownerie, lo spettacolo tratta con note leggere i temi della diversità, del confronto con l’altro, del bisogno di essere accettati e di fare parte di un gruppo.

Info e prenotazioni: 

[email protected] – [email protected]; tel. 328 2553721 – 070 565507 – 070 5688072ingressi: matinée scuole 4 €  serale 5 €. Gli spettacoli si terranno nello spazio all’aperto e nel totale rispetto delle disposizioni sul Covid-19. E’ richiesta la prenotazione, che scade alle 12 dei giorni di spettacolo. La biglietteria aprirà alle 16.30. E’ obbligatorio indossare la mascherina all’ingresso e all’uscita e durante gli eventuali spostamenti dal posto occupato.  

“Sul Filo” Corte della Vetreria, Pirri – Cagliari 9 – 22 ottobre 2020

SUL FILO coinvolge, oltre al Cada Die TeatroCemea Sardegna (Centri di Esercitazione ai Metodi dell’Educazione Attiva), capofila del progetto, e la cooperativa La Carovana, una rete di scuole, gli Istituti Comprensivi Pirri 1 e Pirri 2 (Pirri – Cagliari), Via Stoccolma (Cagliari), Mons. Saba (Elmas), istituzioni di ricerca, l’Università di Cagliari (Dipartimento di Pedagogia, Psicologia e Filosofia) e l’Istituto per le Tecnologie Didattiche del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) di Genova, l’associazione nazionale Sapie (Società per l’apprendimento e istruzione informati da evidenza), l’associazione Donne e Mestieri di Santa Teresa (Pirri) e il Comune di Cagliari.

www.percorsiconibambini.it/sulfilo

Il Progetto “Sul Filo” 

Il progetto Sul Filo è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata
dalla Fondazione CON IL SUD.

www.conibambini.org

Rassegna Significante

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

Università

Università: non si ferma l’aumento degli iscritti

Non si ferma l’aumento degli iscritti all’Università di Cagliari. In quattro anni il numero degli …