Unica Radio App
Pescatori
Tonnara di Portoscuso, Sardegna,18 giugno 2016. L'ultimo atto della pesca al tonno chiamato mattanza, dallo spagnolo matar, uccidere. Tonnara of Portoscuso, Sardinia, 18 June 2016 The last act of bluefin tuna fishing called 'la mattanza', from the Spanish word 'matar', to kill.

Francesco Zizola: Tour dalla Sardegna, Parigi a Amsterdam

Francesco Zizola: Mostra e libro a Parigi e Amsterdam con un progetto firmato Camù

 
 Dalla Sardegna a Parigi e Amsterdam per far conoscere le tonnare e il millenario rito della mattanza. Il pluripremiato fotografo Francesco Zizola, arricchisce di nuovi elementi la sua mostra “Sale, sudore, sangue”. Già allestita nel 2017 all’Exma di Cagliari, produzione Camù. Dà vita al prezioso e omonimo libro fotografico fresco di stampa, edito da PostCart, in tre lingue.


    Il lavoro del fotografo romano racconta con le sue immagini in bianco e nero, questa tecnologia di antichissima tradizione.

 
“Sostenibile, esempio di rapporto equilibrato tra uomo e natura, rimasta in piedi nel Sulcis, a Portoscuso e Portopaglia“, sottolinea il fotografo. Ora, grazie a un finanziamento regionale, mostra e volume arrivano con data da definire, in due prestigiose sedi: l’Hôtel de Sauroy di Parigi e la SBK di Amsterdam, Stichting Beeldende Kunst (Foundation for Visual Arts).
 
Nella tappa parigina la curatela sarà affidata a Laura Serani. Il volume contiene anche un racconto-reportage di Emilio Salgari, affascinante testimonianza degli inizi di oltre un secolo fa in Sardegna. Dell’esperienza diretta tra i tonnarotti impegnati con la forza delle braccia a arpionare e issare a bordo tonni di notevoli dimensioni. Il libro mette a confronto due visioni, quella quasi antropologica di Salgari e quella di un secolo dopo, con le suggestive immagini di Francesco Zizola.


    Il suo occhio fotografico si concentra su tre elementi, i pescatori, i tonni e i gabbiani, tra inedite riprese subacquee, dall’alto con i droni o a contatto con gli uomini di mare.

 
“La tonnara permetterebbe la salvaguardia delle riserve del pesce per le future stagioni di pesca – commenta – per questo è importante preservare questa sapienza custodita ancora nel Sulcis, unico esempio nel Mediterraneo”. “Sale, sudore , sangue” mette in luce infatti l’attuale situazione dove queste tecniche millenarie rischiano di scomparire per via della pesca industriale, intensiva, che mette a rischio l’ecosistema marino e i suoi organismi. Fa parte del progetto Camù anche un educational tour per blogger.
Rassegna Significante

About Roberta Pau

Roberta Pau
Nata e cresciuta a Cagliari, attualmente laureanda in lingue e comunicazione. Lavoratrice, amo viaggiare e ho una grande passione per ogni forma d'arte.

Controlla anche

Decimoputzu: micro lockdown per bimbi e ragazzini

Sud Sardegna: a Decimoputzu stop di un giorno per scuole pubbliche e private, sport e …