Unica Radio Skill Alexa
HIV: TEST GRATUITI A CAGLIARI

HIV: Test Gratuiti a Cagliari

HIV, sabato 24 ottobre appuntamento con i test gratuiti offerti da Lila Cagliari. “Apriremo la sede per poter soddisfare tutte le richieste”.

Nuovo appuntamento con i test rapidi offerti Lila Cagliari. Hiv, Hcv e Sifilide sono nel mirino dei giovani volontari che mirano ad alzare l’attenzione sulle tre infezioni sessualmente trasmissibili. L’associazione di volontariato, grazie al progetto Cagliari Get Tested finanziato dall’Unione Europea, offrirà il test rapido per Hiv, Hcv e Sifilide a chiunque deciderà di prenotarsi. Per accedere al servizio offerto dai volontari Lila è però necessario prenotare telefonicamente al 3475565300 entro venerdì 23 ottobre, alle 20:00. “Apriremo la sede per poter soddisfare tutte le richieste di accesso al test che sono arrivate, spesso il nostro servizio esaurisce gli appuntamenti disponibili in pochissimi giorni dall’annuncio” ha spiegato Brunella Mocci, presidente di Lila Cagliari.

“Le esperienze dei mesi precedenti ci hanno permesso di perfezionare il servizio su appuntamento, rispettando tutte le misure di prevenzione della Covid-19. Tutti i nostri operatori volontari sono sul campo per ascoltare le persone e prendersene cura” ha aggiunto Giacomo Dessì, referente del progetto Cagliari Get Tested. Il servizio di test rapido è parte del progetto Cagliari Get Tested, finanziato dall’Unione Europea, Corpo Europeo di Solidarietà, nell’ambito dei progetti di solidarietà promossi dai giovani under 30.

test hiv virus

HIV

I virus dell’immunodeficienza umana (HIV, sigla dell’inglese Human Immunodeficiency Virus) sono due specie di Lentivirus (un genere di retrovirus) che causano un’infezione che, se non trattata, provoca la sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS). L’AIDS è una malattia in cui il sistema immunitario si indebolisce progressivamente fino a consentire l’insorgenza di gravi infezioni opportunistiche e cancro. Nella maggioranza dei casi, l’HIV si trasmette durante i rapporti sessuali, quando c’è contatto con sangue, sperma, liquido vaginale, pre-eiaculazione. La ricerca ha dimostrato che l’HIV non si trasmette durante i rapporti sessuali non protetti, se il partner sieropositivo ha una carica virale non rilevabile.

Altri tipi di trasmissione del virus includono il passaggio del virus da una madre infetta al figlio durante la gravidanza o il parto, tramite esposizione al sangue o fluido vaginale, o tramite il latte materno. All’interno di questi fluidi corporei l’HIV è presente sia in particelle libere sia all’interno delle cellule immunitarie infette. Il tempo medio di sopravvivenza dopo infezione da HIV è notevolmente allungato nei pazienti che seguono la terapia. Senza terapia, il tempo medio di sopravvivenza dopo aver contratto l’HIV è stimato da 9 a 11 anni, a seconda del sottotipo HIV.

Rassegna Significante

About Andrea Quartu

Andrea Quartu
Studio Scienze Della Comunicazione. Estremamente sopra le righe e appassionato di moda. Mi piace molto scrivere, ma ho sempre paura di sbagliare le virgole.

Controlla anche

Triclosano nei saponi

Il Triclosano contenuto nei saponi costituisce rischio di tossicità epatica per gli esseri umani

L’additivo antimicrobico, secondo uno studio dell’UCSD, aggrava la malattia del fegato grasso nei topi e …