Unica Radio App
Protezione cybernetica

Seminario Sicurezza e Cibernetica: venerdì 16 ottobre al T Hotel di Cagliari

Venerdì 16 Ottobre  nella sala congressi del “T Hotel” di Cagliari si terrà il Seminario Sicurezza e Cibernetica

Nell’ambito del ciclo di conferenze sul tema della sicurezza, declinato nei suoi differenti contenuti e significati, nella complessità dell’era contemporanea venerdì 16 ottobre 2020 alle ore 16.00, nella sala congressi del “T Hotel” di Cagliari in Via dei Giudicati 66, si terrà una conferenza sul tema della Cibernetica al servizio del progresso tecnologico e della sicurezza di una nazione. A  parlarne sarà il Generale Carlo Magrassi, già Segretario Generale alla Difesa. 

I punti principali del seminario sicurezza e cibernetica

Il modulo intende analizzare la dimensione cibernetica come minaccia-opportunità, rappresentando una delle principali sfide alla sicurezza contemporanea. Considerata sia a livello internazionale che statuale, sia per le imprese che per il singolo cittadino, così come per una molteplicità di ambiti funzionali e produttivi.

Questo modulo intende concentrarsi sui differenti modi di osservare la cibernetica e il cyber-space, inoltre su alcuni degli strumenti che gli Stati possono utilizzare per disciplinarne la governance, con particolare attenzione alle infrastrutture sensibili.

“Il mondo odierno somiglia sempre più a un villaggio globale nel quale ogni attore e, quindi, ogni Stato devono trovare la loro precisa collocazione e specializzazione. Con il fine di poter valorizzare le proprie capacità e beneficiare delle opportunità che la collaborazione internazionale offre nell’ambito di un sistema stabile e sicuro.

Tale dimensione collaborativa e di integrazione esclude ogni possibilità di azione nazionale totalmente indipendente e presuppone che ci si doti degli strumenti fondamentali. Come in un paese, come in un villaggio, ognuno deve fare la propria parte e deve guadagnarsi il pane.

Le parole del generale Carlo Magrassi

Ogni Paese che voglia essere un attore protagonista nel contesto internazionale deve quindi sapere sia operare efficacemente all’esterno sia agire in maniera coordinata ed efficace all’interno.

L’ambito a cui ritengo sia più importante porre attenzione è definito come la «quinta dimensione», con il settore cibernetico. Nel futuro, tutti gli aspetti e i sistemi che interesseranno e serviranno alle nostre esistenze avranno un cuore cibernetico, perché questo fornisce capacità e servizi prima inimmaginabili.

 Nelle nostre società altamente dipendenti dalle strutture informatiche è possibile arrecare danni mortali su vasta scala. La cibernetica è una necessità e nello stesso tempo una porta aperta per un’infinita quantità di rischi e problemi. Tuttavia, non ci possiamo sottrarre.

Dominare e non essere vulnerabili nella «quinta dimensione» sarà la sfida del futuro. Solo un sistema Paese e mondiale coeso e forte potrà affrontare questa sfida.”  

Si prega di voler confermare la presenza inviando al più presto un email all’indirizzo [email protected] nel rispetto delle procedure anticovid.

Curriculum breve


Il Generale S.A. Carlo Magrassi si è arruolato in Aeronautica Militare nel 1974, frequentando l’Accademia Aeronautica. Durante la sua carriera ha ricoperto diversi incarichi operativi, inizialmente come pilota da caccia, in seguito come pilota sperimentatore.

Dopo diversi incarichi di primo livello sul piano internazionale, nel dicembre 2004 viene assegnato all’Agenzia Europea della Difesa di Bruxelles in qualità di Direttore degli Armamenti. 

Dopo essere stato nominato nel 2013 Capo di Gabinetto del Ministro della Difesa, dal 26 maggio 2014 all’8 ottobre 2015 ha svolto l’incarico di Consigliere Militare del Presidente del Consiglio dei Ministri. Dal 9 ottobre 2015 all’8 ottobre 2018 ha svolto l’incarico di Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti.  Dal 9 ottobre 2018 al 4 settembre 2019 è stato Consigliere del Ministro della Difesa per la Politica Industriale, il Cambiamento e la Cooperazione.

Da novembre 2018 è Esperto della Cooperazione nel Tavolo Tecnico istituito dal Ministero della Cultura, del Turismo e dei Siti Archeologici (MiBAC). Collabora inoltre con l’Ente Nazionale dell’Aviazione Civile per l’inserimento dei Droni nel traffico aereo generale.

È titolare del corso “Security Studies” presso la facoltà di Scienze Politiche della LUISS. È laureato in Scienze Aeronautiche per la Sicurezza e Difesa, in Scienze Internazionali e Diplomatiche.

Rassegna Significante

About Noemi Dessì

Noemi Dessì
Ho 21 anni e sono una studentessa di Scienze della Comunicazione. Mi piace ascoltare musica,leggere, guardare film e serie TV.....ma sopratutto scrivere!

Controlla anche

CTM: PIANO DI RINFORZO ANTI COVID

CTM: PIANO DI RINFORZO ANTI COVID

CTM; DA DOMANI MERCOLEDI’ 21 OTTOBRE  IL PIANO DI RINFORZO SULLE CORSE MAGGIORMENTE UTILIZZATE DAGLI …