Unica Radio Skill Alexa
Manifestazione

Scuola: No al concorso ma ok alle stabilizzazioni

No al concorso per i docenti in presenza in piena emergenza Covid.                E via alle stabilizzazioni per chi in questi anni ha guadagnato “punti” sul campo e rischia di uscire dal giro a causa della prova nazionale. Presidi dei docenti sardi davanti alle prefetture dell’Isola.

In piazza Palazzo, a Cagliari, l’ultimo dei sit-in in programma con circa un centinaio tra prof e maestri con megafoni, cartelli di protesta e bandiere : soltanto una delegazione dei circa cinquemila colleghi che chiedono una cattedra fissa per dire basta alle supplenze e al precariato. In campo tra gli altri Cgil, Cisl, Uil, Cobas, Gilda e tante altre sigle.

“Ciò che esigiamo – spiega Andrea De Giorgi dei Cobas – è la stabilizzazione delle migliaia di insegnanti che da anni mandano avanti la scuola italiana e hanno acquisito il titolo di studio necessari e le competenze e le esperienza sul campo. Allo stesso tempo deve essere garantita l’organizzazione di concorsi ordinari a cadenza fissa biennale per dare la possibilità di accesso all’insegnamento anche ai neolaureati”. Tra le richieste anche quella di un concorso per titoli e servizi.

Paura della prova a Roma

“Primo per l’emergenza Covid che – è stato fatto notare anche durante la protesta – rischia di lasciare fiori docenti positivi o in quarantena”. “Non è precisato – tuona Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori – da nessuna parte come saranno strutturati i quesiti. Si tratterà non di una selezione per merito né per titoli, ma per dirla alla darwiniana maniera, di una vera e propria selezione naturale: chi starà bene o non sarà in quarantena, potrà partecipare; chi per vari motivi sarà in isolamento non solo non potrà sostenere la prova, ma non potrà nemmeno recuperarla. Non sono previste prove suppletive”. Una delegazione è stata ricevuta in prefettura. Obiettivo dei docenti: fare arrivare messaggio e protesta alla ministra dell’istruzione Lucia Azzolina.

Rassegna Significante

About Nicola Saba

Nicola Saba
Mi chiamo Nicola e dopo il diploma magistrale ho intrapreso gli studi di Scienze della Comunicazione presso la Facoltà di Cagliari

Controlla anche

Studenti in classe

Studenti in classe una volta a settimana

L’APPELLO DELLO PSICOTERAPEUTA FEDERICO BIANCHI DI CASTELBIANCO. “Il mio appello è alla ministra e a …