Unica Radio Skill Alexa
Sardegna Teatro dopo il DPCM di ottobre

Sardegna Teatro dopo il DPCM di ottobre

Sardegna Teatro, fino al 24 novembre, è tenuto a rispettare l’interruzione degli spettacoli aperti al pubblico negli spazi teatrali del Teatro Massimo di Cagliari e del Teatro Eliseo di Nuoro.

Sardegna Teatro in questi mesi ha riaperto le scene al pubblico oltre 40 volte, a partire dalla concessione del Governo post lockdown.

Con l’articolo 1 del più recente DPCM di ottobre però si impone la sospensione degli spettacoli aperti al pubblico “in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto”.

Proseguirà l’attività produttiva: il progetto di Nunzio Caponio e Davide Iodice, dal titolo EmBody. Si tratta di una forma di teatro immersivo stilizzato in nove frammenti, in vari luoghi, ripetuti più volte nell’arco della giornata.

Non si arresta nemmeno Amistade_Fratto X, il lavoro di Rezza Mastrella liberamente associato a parole e immagini di Fabrizio De André, sfuggite dalla labbra di Dori Ghezzi. Si tratta di raccoglierne gli umori all’interno di habitat caustici e cangianti nell’ambito di un progetto video.

Inoltre, la produzione Amori Difficili, allestirà un Banco al Mercato: Il banco delle parole. La sinergia con il Mercato è atta a trasformarsi in un collante tra due diversi contesti della città di Cagliari, stimolando l’incontro e la comunicazione in uno spazio che è già crocevia di scambi.

Prosegue l’allestimento del Lotto 4 Civitas, a Sa Manifattura che Sardegna Teatro prende in gestione per farne un luogo dedicato ai progetti di comunità.

Sarà inoltre sede di residenza permanente della compagnia di teatro di figura Is Mascareddas e all’emergente Nadia Addis.

Il progetto di performance di Sardegna Teatro al Molo Ichnusa, che sarebbe dovuto cominciare il 21 novembre, è rimandato alla primavera.

Macbettu continua a viaggiare. La produzione iconica di Sardegna Teatro, prima del lockdown, è stata prima a Verona al Teatro Camploy, poi a Pordenone, Livorno. Il 28-29 ottobre andrà in scena in Svizzera al Teatro Sociale di Bellizona.

Infine, negli spazi del Teatro Massimo resterà aperto il servizio pranzo al fuaiè, proposto da Old Friend Bistrot. Inoltre sarà presente il bookshop gestito dalla Libreria Edumondo.

Rassegna Significante

About Andrea Ennas

Andrea Ennas
Sono un giovane ventenne appassionato di sport, musica e cinema.

Controlla anche

spettacolo

Scena Unita, fondo di 2 milioni per aiutare i lavoratori

Scena Unita, il fondo per aiutare i lavoratori dello spettacolo, raccoglie in cinque giorni 2 …