Unica Radio App
Bad blues quartet

Musica in Sardegna: i Bad Blues Quartet

Bad Blues Quartet: la band che ha fatto del blues la propria ragione di vita. Sul palco venerdì 16 ottobre h. 22.00

La band

Il Bad Blues Quartet nasce nell’estate del 2014dall’incontro di quattro musicisti Federico Valenti, Eleonora Usala, Frank Stara e Simone Arca.Hanno fatto del blues una ragione di vita.La band ha iniziato la sua attività suonando i brani dei maestri di questo genere (da Elmore James a John Mayer, da Stevie Ray Vaughan a Susan Tedeschi, da Ray Charles a Muddy Waters). Dopo alcuni mesi di attività in giro per la Sardegna, il quartetto ha sentito la necessità di comporre anche brani originali, iniziando a inserirli gradualmente nel proprio repertorio fino a diventare il pilastro centrale delle proprie performance e del proprio lavoro creativo. Alcune di queste tracce sono stati presentati nell’estate 2015 al Festival “Sulle Strade del Blues” di Cagliari. Le varie influenze musicali dei membri del gruppo, assolutamente eterogenee, si riflettono sulle loro canzoni, mescolando blues con funk e moderna musica nera.

Tra il novembre 2016 e maggio 2017 la band registra il suo disco d’esordio intitolato semplicemente “Bad Blues Quartet”. Quest’ultimo, esce il 1 giugno 2017 anticipato dal video-singolo “Snort Some Dasies”. Inoltre, il 27 luglio 2019 esce ufficialmente il secondo disco targato con il nome ufficiale della band intitolato “Back On My Feet”, uscito sotto etichetta Talk About Records e col patrocinio di Blues Made In Italy.

Maggiori informazioni

Contributo artisti: 5 euro cucina aperta dalle 20.30.

Considerate le ultime direttive, che impongono la chiusura a mezzanotte, l’evento inizierà puntuale alle 22.

Inoltre, l’evento facebook https://www.facebook.com/events/341601190425225

Rassegna Significante

About Roberta Dessì

Roberta Dessì
Sono una studentessa di Scienze della Comunicazione all'Università di Cagliari. Ho 21 anni e vivo a Cagliari. Mi piace studiare ma in particolar modo mi piacciono materie che riguardano la comunicazione pubblica, d'impresa e la pubblicità. Inoltre, in linea con il percorso di studi che ho scelto, seguo molto volentieri le lezioni sul marketing e la comunicazione. Non sto mai ferma e nel tempo libero mi piace fare sport, ascoltare musica o seguire serie TV e film. Adoro viaggiare e mi piacciono molto gli animali.

Controlla anche

Keith Jarrett : “Non sono più un pianista”

AGI – Keith Jarrett probabilmente non suonerà più in pubblico. Un ictus lo colpì a …