Unica Radio Skill Alexa
I tentacoli magnetici della galassia medusa JO206

I tentacoli magnetici della galassia medusa JO206

I lunghi tentacoli di una particolare tipologia di galassie paragonati alle meduse.

Un team italo-tedesco di ricercatori ha studiato in dettaglio una “galassia medusa“. Hanno scoperto la presenza di intensi campi magnetici nella sua coda, probabilmente amplificati e modellati dal gas intergalattico che impatta contro di essa.

Un team internazionale di astronomi ha studiato in dettaglio JO206. Una cosiddetta “galassia medusa”chiamata così perché mostra dei “filamenti”, simili ai tentacoli di una medusa. I tentacoli composti da stelle e gas, che si estendono per quasi 300 mila anni luce.

Lo studio è stato pubblicato in un articolo sulla rivista Nature Astronomy. Condotto nell’ambito del progetto GASP (GAs Stripping Phenomena in galaxies with MUSE), finanziato dal Consiglio Europeo per la Ricerca.

Il ruolo del team di Paolo Serra dell’INAF di Cagliari:

Il coinvolgimento del team di Paolo Serra, astrofisico dell’INAF di Cagliari, nel progetto GASP rappresenta una dimostrazione importante della qualità del lavoro e sviluppo tecnologico del progetto “Meerkat Fornax Survey”. Da quattro anni Serra coordina l’osservazione dell’ammasso di galassie della Fornace.
L’apporto del team “cagliaritano”  è consistito nell’osservazione delle “galassie medusa” in onde radio con il già citato JVLA. In tal modo si sono potute rilevare delle “code” di idrogeno neutro che sarebbero impossibili da vedere nelle frequenze ottiche in cui hanno osservato gli strumenti normalmente usati da GASP.
Non secondario, inoltre, è il fatto che il team di Serra ha avuto anche l’occasione di “allenare” e testare con GASP un software di analisi dati che già lavora su Fornax.

Il risultato della collaborazione è stato quindi doppiamente produttivo: creare dati e scienza per un altro progetto affinando nel contempo le potenzialità del proprio strumento di ricerca. Questa è la dimostrazione del grande valore tecnico-scientifico dei ricercatori dell’INAF di Cagliari e della loro capacità di produzione scientifica di primo livello.

Scoperti canali magnetici in una galassia remota

Passaggi d'autore

About Carolina Farci

Carolina Farci
Studio Beni Culturali all'Università di Cagliari. Mi emoziona tutto ciò che può essere considerato arte.

Controlla anche

Giove

Giove: fulmini e funghi di ammoniaca

I dati della sonda Juno chiariscono il ruolo dell’ammoniaca nella formazione dei fulmini e dei …