Unica Radio App
Bambino

Gabriele: “sogno di lavorare con i bambini che hanno D.S.A”

Gabriele: “sogno di lavorare con i bambini che hanno D.S.A”

 
Play/Pause Episode
00:00 / 9:35
Rewind 30 Seconds
1X

“Ognuno è fatto a modo suo e questa non è un’ovvietà. Nulla è scontato. Non c’è nessun manuale che ti può incasellare come persona.” Le parole di Gabriele.

L’uffico S.I.A è un servizio di consulenza, intermediazione, integrazione per gli studenti con disabilità e D.S.A. (Disturbi Specifici di Apprendimento). Il S.I.A. -Ufficio Disabilità è stato attivato nell’Anno Accademico 2001/2002 con l’obiettivo di realizzare una serie di servizi ed interventi che permettano agli studenti con disabilità di seguire il percorso di studi prescelto, attenuando o eliminando le difficoltà derivanti dalla propria condizione di disabilità, così come previsto dalla Legge n.17/99. I servizi del S.I.A. sono rivolti a tutti gli studenti con disabilità e D.S.A. (Disturbi Specifici di Apprendimento).

Gabriele S.I.A D.S.A

I servizi, compatibilmente con le linee progettuali e le risorse disponibili, vengono attivati su richiesta, allo scopo di realizzare interventi il più possibile personalizzati e rispondenti alle esigenze del singolo studente. Presso la sede centrale del S.I.A. in via San Giorgio n.12 e presso le Facoltà dell’Ateneo sono presenti i tutor specializzati esperti nelle problematiche della disabilità e dei D.S.A.

Dal Podcast.

Quanto è importante avere una persona vicino che ti capisca, o delle persone vicine che ti capiscano? “Molto, ho avuto la mia prima diagnosi all’età di 22 anni. È già difficile capirti quando dici a qualcuno perché non sei in grado di coordinarti, perché non riesci a riportare memoria, infondo sembrano delle cavolate, però quando sei a scuola, in realtà, non lo sono! Chiaramente, ti trovi le insegnanti che ti dicono che non è così, che sei pigro, che potresti essere il primo della classe e non ti applichi: fa male. Avere, senza dubbio una persona che nonostante tutto, perché anche prima di saperlo credeva in me, è stata una marcia in più per stare comunque stabile”.

Ti sei mai sentito solo? “Come tutti credo. Però è chiaro che avendo questo tipo di disturbo e avendo delle passioni un po’ diverse è chiaro che ti senti un po’ emarginato”.

Ascoltate il podcast per saperne di più!

Rassegna Significante

About Andrea Quartu

Andrea Quartu
Studio Scienze Della Comunicazione. Estremamente sopra le righe e appassionato di moda. Mi piace molto scrivere, ma ho sempre paura di sbagliare le virgole.

Controlla anche

11 settembre torri gemelle

11 settembre e Covid-19: due eventi traumatici per la società

Il trauma ha un impatto su di noi allo stesso modo, indipendentemente dalla sua fonte?  …