Unica Radio Skill Alexa
Agrumino

Educational Workshop online: ritorna Agrumino… in tour

Educational Workshop Online: il tour “Marker in life” torna il 28 Ottobre a Nuoro

Dopo un lungo periodo di pausa, causa Covid-19, il viaggio di “Agrumino.. in tour” è pronto a ripartire. Si tratta di un viaggio iniziato a febbraio a Carbonia con l’educational “Internet degli oggetti a scuola con scratch e agrumino”. Esso era stato realizzato in collaborazione con il Fab Lab Sulcis – la cui seconda tappa è ora in programma a Nuoro.

Agrumino.. in toursarà ospite del fab lab Make in Nuoro. Questo è un laboratorio di fabbricazione digitale nato con l’obiettivo di offrire alle imprese l’opportunità di innovare e aprirsi a nuovi mercati. Lo scopo dell’educational è coinvolgere i giovani alla scoperta delle tecnologie emergenti. L’attenzione è focalizzata sulla figura del maker, l’artigiano digitale che ama ideare e progettare i suoi oggetti attraverso la pratica del “fai da te”, o meglio, del “fare insieme”. 

Il workshop si svolgerà interamente online e inoltre si rivolge a un massimo di 20 persone. L’appuntamento è dalle ore 10:00 alle 12:00.

Saranno organizzati due laboratori della durata di un’ora ciascuno:

  • laboratorio di prototipazione, in cui si avrà modo di verificare il processo di realizzazione di un prodotto: dal disegno alla creazione vera e propria con la stampante 3D;
  • laboratorio di elettronica, in cui verranno mostrate e spiegate le potenzialità del dispositivo agrumino

La tappa nuorese di “Agrumino.. in tour” si concluderà con un momento di brain storming in cui i partecipanti avranno modo di confrontarsi tra loro. L’evento, che avrà una durata massima di due ore, si rivolge a studenti, makers e a chiunque voglia scoprire le potenzialità del dispositivo agrumino o si voglia mettere alla prova con la prototipazione.

Le attività̀ sono finanziate con il supporto di Sardegna Ricerche nell’ambito del bando “Nuove Imprese Innovative”. 

 

Rassegna Significante

About Ylenia Iannelli

Ylenia Iannelli
Nata in Svizzera e cresciuta tra Calabria e Sardegna. Studentessa di Beni Culturali e Spettacolo con indirizzo archeologico, appassionata di lettura e serie tv. Nel tempo libero volontaria presso un'Associazione di Protezione Civile e instancabile partecipante di corsi di apprendimento, dai corsi salvavita ai lavori più disparati.

Controlla anche

Sensori indossabili

Sensori indossabili: i tatuaggi del futuro

Stampati direttamente sulla pelle, questi sensori indossabili potrebbero tenere d’occhio la nostra salute.   Immaginate …