Unica Radio Skill Alexa
Dal 21 al 25 ottobre il festival Autunno Danza con Sardegna Teatro

Dal 21 al 25 ottobre il festival Autunno Danza con Sardegna Teatro

Sardegna Teatro e il festival Autunno Danza propongono una programmazione congiunta al Teatro Massimo

Sardegna Teatro e il festival Autunno Danza propongono una programmazione congiunta al Teatro Massimo. Inoltre a Sa Manifattura sostengono la creazione di un progetto per la primissima infanzia.

Si inizia con un esperimento produttivo: Anna Fascendini – attrice, regista e direttrice artistica di ScarlattineTeatro, con una ricerca specifica sul performativo per i piccolissimi – è regista di Corpo Lib(e)ro, azione performativa a coppie per bambini e adulti insieme.

Corpo Lib(e)ro

Si parte dalle pagine di un libro, anzi da prima, da un prelibro, come l’avrebbe chiamato Bruno Munari. Pagine a pezzi o pezzi di pagina, a cui i corpi, piccoli o cresciuti che siano, reagiscono stimolando azioni, reazioni e sensazioni. A corpo lib(e)ro si volge alla scoperta delle sorprese che di volta in volta si svelano ai nostri occhi per stimolare l’immaginario e provare a vedere oltre. Un’azione sempre nuova perché nasce dall’incontro tra corpi e libri. 

Lo spettacolo è indirizzato a bambine e bambini dagli 0 ai 3 anni e rappresenta una delle pochissime produzioni teatrali italiane rivolte alla fascia più giovane in assoluto. In scena Monica Serra, Marta Pala, Parwanhe Frei e Giulia Vacca. E’ una produzione del festival Tuttestorie, Autunno Danza, Is Mascareddas, CampsiragoResidenza e del TRIC Sardegna Teatro. Sarà a Sa Manifattura Mercoledì 21, Giovedì 22, Venerdì 23 alle ore 16.30 e ore 18 e inoltre Sabato 24 e Domenica 25, ore 10.30, ore 16.30 e ore 18.

Le indicazioni per il pubblico di genitori e bambini/e è: – 21, 22, 23 ottobre ore 16.30 (18-36 mesi) e ore 18  (0-18 mesi) – 24, 25 ottobre ore 10.30 (18-36 mesi), 16.30 (18-36 mesi) e 18 (0-18 mesi).

Forecasting

Al Teatro Massimo Autunno Danza e Sardegna Teatro ospitano Giuseppe Chico e Barbara Matijević, tra i pochi ospiti internazionali di questo autunno ricco di complessità. L’appuntamento è per venerdì 23 ottobre e Sabato 24 ottobre, alle ore 21.

Lo spettacolo Forecasting è vincitore del Premio Speciale della Giuria al 56esimo Festival Internazionale MESS di Sarajevo (2016). Si basa sulla raccolta di filmati amatoriali scaricati dal più grande sito di video del mondo: YouTube.

La performance utilizza questi frammenti come un museo di narrazioni, un magazzino di segni e significati. Una somma di articolazioni che impone al visitatore/utente un esercizio di elaborazione delle informazioni. Fra l’immediatezza empirica frammentata e l’iper-astrazione.

Sul palco una performer manipola lo schermo di un laptop in cui sono mostrati dei video di YouTube che rappresentano la vasta scala delle manifestazioni umane. Da questo semplice criterio scaturisce una serie di spaesamenti spaziali e temporali. Lo schermo diviene il punto di intersezione fra il corpo della performer e i segni bidimensionali di immagini che rappresentano altre persone in altri spazi.

Il risultato è un’esperienza vertiginosa e ibridata, una zona di indeterminatezza. Nutrita dalla natura stessa dei video che oscillano fra la banalità delle situazioni, movimenti, oggetti quotidiani. Nonchè la possibilità di trasformarli in nuovi strumenti di narrazione di sé.

Barbara Matijević, croata e Giuseppe Chico, residente in Francia, collaborano dal 2007. Con la loro compagnia Premiere Stratagéme hanno presentato i loro spettacoli in: Portogallo, Spagna, Francia, Italia, Svizzera, Austria, Germania, Belgio, Paesi Bassi, Danimarca, Bulgaria, Repubblica Ceca, Romania, Slovenia, Croazia, Serbia, Bosnia ed Erzegovina, Grecia, Cipro, Inghilterra, Irlanda, Norvegia, Svezia, Russia, Cina, Hong Kong, Corea del Sud, Giappone, Rep. di Singapore, Taiwan, Brasile, Ecuador, Perù.

Rassegna Significante

About Roberta D'Aprile

Roberta D'Aprile
Nata e cresciuta a Cagliari. Da sempre amante del cinema, delle serie televisive, della fotografia e di qualsiasi forma d'arte, oggi sono una laureanda in Beni Culturali e Spettacolo con indirizzo Spettacolo. Nel tempo libero mi occupo di volontariato, nello specifico animalista.

Controlla anche

Teatro del Segno: “Sconfiggere i Ladri di Speranze”

Teatro del Segno: “Sconfiggere i Ladri di Speranze”

“La nonna che mangiò il lupo” in programma al Teatro Massimo di Cagliari “Sconfiggere i …