Unica Radio Skill Alexa
Cus basket

CUS Cagliari Basket: a Sa Duchessa arriva Civitanova

Il CUS vuole rialzarsi: a Sa Duchessa arriva Civitanova

CUS Cagliari Basket: dopo tre sconfitte in fila le universitarie cercano una reazione nel match interno contro le marchigiane. 


Una vittoria per ripartire

È questo l’obiettivo del CUS Cagliari, che per il quinto turno del campionato di A2 Femminile si appresta a ospitare la Fe.Ba Civitanova Marche. Dopo un esordio convincente, segnato dalla netta vittoria nel derby contro la Virtus, le universitarie sono incappate in tre sconfitte consecutive. Le scuse sono rigorosamente al bando, ma è inutile negare che, negli ultimi turni, il CUS sia stato fortemente limitato dagli infortuni.

“La nostra è stata una partenza a handicap” commenta il dirigente responsabile Mauro Mannoni “siamo una tipologia di squadra che, forse più di altre, necessita di un lavoro settimanale intenso e regolare per poter rendere al massimo in partita. Purtroppo nelle ultime settimane è stato complicato allenarsi bene. Questo, alla lunga, ha inciso anche a livello psicologico, ed è così che abbiamo perso competitività”. Da tanto tempo il CUS è costretto a fare a meno del suo capitano, ancora alle prese con un infortunio al piede: “L’assenza di Striulli ci penalizza non solo a livello tecnico” spiega “ma anche sul piano temperamentale. È il nostro faro, e le compagne traggono giovamento dalla sua presenza in campo. Speriamo possa recuperare il prima possibile”.


La preoccupazione

Coach Xaxa è al lavoro per sistemare ogni lacuna, in attesa che dall’infermeria inizino ad arrivare delle notizie confortanti. “Il nostro è un girone dai valori importanti” aggiunge Mannoni “non ci sono squadre materasso, e non lo è nemmeno Civitanova. È chiaro che in un contesto così livellato ogni mancanza viene immediatamente punita, e noi ce ne siamo accorti una volta di più a Livorno. Non nascondo un pizzico di preoccupazione, ma lo staff e le ragazze stanno lavorando sodo per ritrovare la concentrazione giusta”.


 Le difficoltà

Al netto di tutte le difficoltà del caso, il CUS affronterà Civitanova Marche con l’intento di ritrovare il successo. Le biancoblù di Dragonetto, vittoriose soltanto alla seconda giornata contro Bolzano, saranno ovviamente animate dalla stessa necessità: “Quelli in palio sabato sono due punti da prendere” ammette “in queste condizioni sarà necessario uno sforzo straordinario, me ne rendo conto. L’avversario è di buon livello, ma lo ritengo alla nostra portata. Sarà necessario il giusto approccio fin dai primi possessi”.


CUS Cagliari Basket: Squadre in campo sabato 31 ottobre alle 16.15 al PalaCUS di via Is Mirrionis a Cagliari. Gli arbitri designati sono Silvia Zanetti di Este ed Elisa Vicentini di Vicenza. La gara si disputerà a porte chiuse. Sarà garantita la diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale del CUS Cagliari e su quella del media partner Directa Sport Live TV.

Mail priva di virus. www.avg.com

Passaggi d'autore

About Francesca Dessì

Francesca Dessì
Ho 23 anni e una grande voglia di mettermi in gioco

Controlla anche

Alberi: Cagliari si tinge di verde

Cagliari si tinge di verde, in arrivo 3 mila alberi

Cagliari si tinge di verde, in arrivo 3 mila alberi tra Monte Urpinu e il …