Unica Radio Skill Alexa
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Cagliari: a spasso per Monte Claro

Domenica 25 ottobre dalle ore 10:00 alle ore 12:00 l’associazione Percorsi Alter-Nativi, a Cagliari, organizza un tour alla scoperta di Monte Claro e non solo.

Monte Claro rappresenta un polmone verde della nostra città, ma in pochi sanno che al suo interno sono custodite testimonianze archeologiche, opere d’arte e particolarità botaniche. Andremo quindi alla scoperta di questo colle che dalla preistoria arriva sino ai giorni nostri con il famoso Manicomio di Villa Clara con le sue tristi curiosità e non mancheranno gli aneddoti.

  • L’appuntamento è all’ingresso principale del parco (in via Cadello all’altezza del semaforo) almeno dieci minuti prima dell’inizio dell’inizio della visita;
  • La prenotazione è obbligatoria al 348.5879433 anche Whatsapp o messaggio Facebook;
  • Contributo associativo: 8€.

L’evento è a numero chiuso e si svolge totalmente all’aperto ma si raccomanda l’uso della mascherina e portare i soldi giusti per evitare passaggi con il resto.

cagliari evento Monte claro

Monte Claro

Il parco di Monte Claro è uno dei parchi pubblici di Cagliari, si estende per diversi ettari e si trova al centro della città. L’ingresso principale è in via Cadello, un altro ingresso si trova in via Liguria. All’interno del parco sono presenti strutture ludiche, un laghetto e alcune specie di volatili quali oche e anatre e diverse tartarughe. Esso rappresenta una delle mete preferite dalle famiglie con bambini e un luogo di svago per gli adulti. Molti cittadini cagliaritani si recano in mezzo alla natura per fare attività fisica, poiché il parco di Monte Claro offre percorsi ideali per passeggiate e fare jogging. D’estate vengono organizzate numerose manifestazioni culturali e di svago. Sulla cima del colle sorgeva la splendida Villa Clara nota anche come Villa Ghiani, dal nome del primo proprietario.

Fu scelto proprio il colle di Monte Claro per la realizzazione all’interno della villa di un nuovo ospedale psichiatrico, di cui dal 1978 lo Stato ha voluto cambiarne la destinazione d’uso a seguito dell’abolizione degli ospedali psichiatrici. Nel 1998 gli ultimi pazienti hanno lasciato il centro di Villa Clara, oggi sede della Biblioteca Provinciale Emilio Lussu. Dal mese di giugno 2017, il Parco è dotato anche di due aree destinate ai cani. Lo spazio, adiacente ai campi sportivi e delimitato in modo che i cani possano correre senza il guinzaglio senza essere persi di vista adi padroni, è diviso in due settori: il primo, grande circa tremila metri quadri, è destinato ai cani di piccola taglia; il secondo, di circa 2500 metri quadri, è destinato ai cani di taglia più grande.

Rassegna Significante

About Andrea Quartu

Andrea Quartu
Studio Scienze Della Comunicazione. Estremamente sopra le righe e appassionato di moda. Mi piace molto scrivere, ma ho sempre paura di sbagliare le virgole.

Controlla anche

violenza sulle donne

Violenza donne: Bastione e Comune Cagliari illuminati rosso

Raddoppiano in due anni le richieste di aiuto nei centri anti violenza. Dal 25 novembre, …